martedì 21 luglio 2020

DRACULA DI BRAM STOKER

Ecco un film di Francis Ford Coppola che, oltre a risollevare le finanze della casa di produzione Zoetrope quasi in bancarotta, ha saputo dettare una moda dandy negli anni 90 anche se era ambientato alla fine del 1800.

Basta ricordare in quel periodo il look di Zucchero, 

e confrontarlo con quello di Gary Oldman nel film

Praticamente due gemelli (si, come De Vito e Schwarzy); e stessa cosa dicasi per i modelli che sfilavano sulle passerelle, 


Io pure non posso negare di aver avuto quel periodo tendente al dandy goth vintaggio perché era fichissimo.
Ma al di là di questo, il film non è solo look, per fortuna, ma è una delle migliori interpretazioni di Gary Oldman contornato da un manipolo di nomi di tutto rispettato (Reeves, Ryder, Hopkins) ... si, c'è anche la Bellucci ok, vabbe, ma qui la sua recitazione è ridotta all' essenziale e non ci tocca sopportare cose agghiaccianti tipo quelle sentite e viste nel secondo Matrix... quindi ci va ancora bene.

Qualche critica era stata mossa verso la "fintosità" di alcune scene e per le tante libertà che Coppola si è preso rispetto al romanzo, ma per me resta un grande spettacolo anche per quelle trovate inusuali tipo i movimenti accelerati di Gary, la sua ombra che fa movimenti diversi, la Bellucci che recita bene...  sto parlando ovviamente delle meraviglie degli effetti speciali...

16 commenti:

  1. Uno dei miei film preferiti. Barocco come non ha hanno girati più, e persino un po' trash, ma quanto gli voglio bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quasi una graphic novel live action. Anch'io lo adoro per quello.

      Elimina
    2. Ed infatti la Graphic Novel di Mike Mignola e Roy Thomas è altrettanto spettacolare.
      Comunque è un film che finisco con il rivedere ad ogni passaggio.

      Elimina
    3. Anch'io se capita che passa in tv non riesco a staccarmi. Potere ipnotico dei vampiri probabilmente...

      Elimina
  2. Ho adorato questo film quando è uscito, difatti da allora nel mio studio c'è appeso il poster. E' un gran bel film e l'ho rivisto nel corso degli anni. Gary Oldman poi è davvero un grandissimo attore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gary non appare in moltissimi film, ma dove passa lascia il segno. Penso di averlo visto per la prima volta in Léon.

      Elimina
    2. Se ricordo bene, io devo averlo visto per la prima volta in Sid e Nancy.

      Elimina
    3. Porca vacca!!! Hai ragione!!! Sid Vicious. Forse anch'io l'ho scoperto lì.

      Elimina
  3. Questo l'ho visto al cinema quando uscì! Io e mio cugino a seguire attentamente il film, altri nostri amici che limonavano con le ragazze..e alla fine ovviamente non capirono nulla :D

    RispondiElimina
  4. Mi sono rotolato dal ridere con questo post, però Gary batte "Sugar" tutta la vita dai ;-) Gran film, mi piace questa tua rassegna tra i grandi classici! Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh ma vedrai che qualche "sola" te la tiro fuori, sennò che canaglia sarei?😂😂😂

      Elimina
  5. L’unico legame che attribuisco al film ( non sono un grande amante dei film sui vampiri) e’ la parodia che ne hanno fatto con i Simpson.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parodia che non ho visto e che ora devo recuperare assolutamente, grazie Max.

      Elimina
  6. Non ho mai amato particolarmente questo film, però quando mi è capitato di vederlo in lingua originale e ho sentito Keanu Reeves arrabattarsi per parlare con l'accento britannico mi sono fatta delle grandissime risate!

    RispondiElimina
  7. Non so, io l'ho visto solo in italiano. Magari una re-visione in originale ci sta😊

    RispondiElimina