martedì 28 luglio 2020

ADDIO A JOHN SAXON, OLIVIA DE HAVILLAND E GIANRICO TEDESCHI

Tre grandi nomi ci hanno lasciati quasi contemporaneamente in questi giorni, grandi nomi anche se in generi diametralmente opposti.


John Saxon, all' anagrafe Carmine Orrico, ha lasciato il segno in migliaia di film, action, horror (su tutti Nightmare nella parte del padre di Nancy), poliziotteschi e giù di lì e pure al fianco di Bruce Lee nell' Operazione Drago.
Olivia De Havilland invece, interpretando Melania, ha legato per sempre il suo nome al mitico Via Col Vento, recentemente colpito da censure bigotte di cui ho parlato QUI.
Lui 83 anni, mentre lei 104 (!!!).
In più è fresca di oggi dalle nostre parti la notizia della scomparsa di Gianrico Tedeschi, attore principalmente di teatro, ma anche lui con un certo numero di apparizioni cinematografiche e di prosa televisiva ai tempi della tv in bianco e nero, che ha raggiunto il traguardo dei 100 anni.
Goodbye stars.

4 commenti:

  1. A me Via col Vento piace moltissimo, e nessuno mi farà mai cambiare idea in proposito: e il personaggio di Melania è fondamentale per equilibrare con la sua smisurata bontà e compassione l'egoismo e l'antipatia di Rossella O'Hara. Mi è anche capitato di vedere per puro caso La Fossa dei Serpenti (Snake Pitt), in cui Olivia interpretava una donna con disturbi mentali ricoverata in un istituti psichiatrico, e lì offriva una performance incredibile. Davvero una brava attrice, ci mancherà. Grazie Bobby per il tuo ricordo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace Via Col Vento, nonostante la durata, perché è visivamente stupendo come un' opera d'arte esposta in un museo (lo avevo scritto anche sul post della censura).

      Elimina
  2. Non ricordo nessuno dei tre...solo i film.
    Comunque che riposino in pace.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che la loro presenza è stata fondamentale nel loro campo. Anche Gianrico che in apparenza potrebbe sembrare il meno famoso, in Italia è stato un grande personaggio da palco con un suo modo particolare di recitare che lo ha reso immediatamente riconoscibile in ogni film o pièce teatrale che ha interpretato. A lui ho legato il ricordo per il periodo della tv in bianco e nero perché la prosa, che mi pare andasse in onda di venerdì sul primo canale Rai, veniva guardata molto in famiglia.

      Elimina

NOMADLAND E MINARI: DUE PREMI OSCAR 2021 STRANAMENTE COLLEGATI DALLA MUSICA

 Eccomi qui dopo la visione dei due film che hanno portato a casa l'Oscar nell'edizione più recente della manifestazione: Nomadland ...