giovedì 6 febbraio 2020

KIRK DOUGLAS CI LASCIA A 103 ANNI

Si, un'età davvero ragguardevole per un' icona del cinema hollywoodiano che dopo più di un secolo ha passato definitivamente il testimone a Michael (che diciamocelo non è nemmeno lui più un ragazzino).
È stato diretto dai più grandi registi tra cui anche Kubrick, ma i miei ricordi cinematografici personali su Kirk sono perlopiù legati a film fanta-avventurosi, come il disneyano 20.000 Leghe Sotto I Mari in cui divide la scena con James Mason,

il fantascientifico Saturn 3 con Harvey Keitel e una splendida Farrah Fawcett
che nella copertina del dvd originale non assomigghia penniente se non per il costume

e l' horror italo-britannico Holocaust 2000 con Agostina Belli, bizzarra, ma efficace storia di un anticristo tecnologico.
Ovviamente nella sua carriera ci sono anche Spartacus e Orizzonti Di Gloria, ma essendo io una canaglia corelliana mi piace ricordarlo nel mio fantamondo.
Ciao Kirk.

2 commenti:

  1. Che spasso Holocaust 2000! Eravamo abituati ad averlo sempre lì il vecchio Kirk, fa strano sapere che non è più in giro, ho un piccolo omaggio anche io dalle mie parti in rampa di lancio, ma oltre a Kubrick, hai fatto bene a sottolineare qualche altro suo ruolo. Ad esempio era l’uomo dietro a “Qualcuno volò sul nido del cuculo” (da lui a lungo interpretato a teatro, e prodotto per il cinema dal figlio), 103 anni quasi tutti passati a regalarci tanti ricordi cinematografici, leggendario è riduttivo come termine. Cheers!

    RispondiElimina

FESTA DELLA MAMMA

 Oggi è la festa della mamma e mi voglio mettere su una canzone che si chiama proprio così, madre, cioè  MOTHER dei Pink Floyd, anche se la...