giovedì 11 giugno 2020

AL BANDO VIA COL VENTO?



Hbo Max ha tolto dalla sua piattaforma il famoso polpettone di Victor Fleming a causa di insinuazioni razziste che in questi giorni sono il leit-motiv dei tg quasi più del Covid-19.
Secondo i comunicati stampa, il film dovrebbe ritornare disponibile con un' introduzione che spiegherebbe il contesto storico, ma mi pare chiaro che nessuno sospetterebbe che la storia sia ambientata ai giorni nostri.
Fatto sta che la censura continua a colpire le piattaforme streaming come era successo con la Sirena A Manhattan di cui ho parlato QUI.
Ma dato che se voglio vedere Via Col Vento mi metto su il mio bel Raggioblù, posso dire, come Rhett Butler, "Francamente, mia cara... me ne infischio!!!".

12 commenti:

  1. Ti dirò che quando ho letto la notizia non sapevo se mettermi a ridere o mettermi a piangere... Credo che sia la dimostrazione di quanto il politicamente corretto possa sfociare nella commedia (per restare in genere cinematografici XD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti "ridicolo" è la prima cosa che mi è venuta in mente anche nel caso della Sirena.

      Elimina
  2. Pure io me ne infischio 😂 comunque non ho mai visto tutto "Via col vento", è troppo lungo!
    P.S. Ho risposto alle domande del Liebster Award!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so è vecchio, sorpassato, ma per me ha sempre un grande fascino, come un'opera d'arte in un museo😊

      Elimina
  3. Oppure come Achille Lauro “ Me ne frego” ahaha!!!
    Il personaggio di Mami è troppo forte.
    Stiam veramente messi male ...se siamo arrivati a sto punto.
    Ma Via col vento è solo il primo di una serie di film che giocoforza possono essere “accusati” di insinuazioni razziste ...è solo che come su tutte le cose bisognerebbe contestualizzare prima di sparare ca****hmn sentenze.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E invece si corre ai "ripari" così a caso. Hai ragione, siam messi male...

      Elimina
  4. Figuriamoci: Retequattro continuerà a mandarlo in onda, e se fossi in loro lo farei proprio adesso dicendo "se altrove lo tolgono, noi lo proponiamo".

    Moz-

    RispondiElimina
  5. "ma mi pare chiaro che nessuno sospetterebbe che la storia sia ambientata ai giorni nostri". Dici?
    Perché mai ho così poca fiducia nel genere umano?! :D

    RispondiElimina
  6. Comunque tanti film datati non badavano agli stereotipi, non solo Via col vento..qualcuno ha fatto il paragone con Il Padrino: che facciamo, inseriamo anche là una nota che dice che non tutti gli italiani cono come descritti nel film?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma guarda... cosa non farebbe una Major per pararsi... non dico cosa.
      Sai che persino i corvi di Dumbo sono stati eliminati perché ritraevano chiaramente dei personaggi di colore?

      Elimina

NOMADLAND E MINARI: DUE PREMI OSCAR 2021 STRANAMENTE COLLEGATI DALLA MUSICA

 Eccomi qui dopo la visione dei due film che hanno portato a casa l'Oscar nell'edizione più recente della manifestazione: Nomadland ...