giovedì 14 gennaio 2021

THE GOOD DOCTOR - STAGIONE 4: QUANDO LA REALTÀ SUPERA LA FANTASIA

 Ecco che riparte il venerdì sera su Rai2 la serie THE GOOD DOCTOR con la quarta stagione (già dallo scorso venerdì 8 gennaio in realtà, ma è recuperabile comodamente su RaiPlay)


e ci troviamo nell' attualità assoluta come se stessimo guardando un TG perché nel primo episodio si sta spargendo la pandemia di covid-19 che ormai conosciamo così bene. Anche nella serie quindi vediamo mascherine obbligatorie distanziamento sociale e tutti i problemi correlati che noi abbiamo già sperimentato pienamente e stiamo tuttora vivendo. D'altronde sarebbe stato un po' poco realistico fare una serie ospedaliera senza citare quanto sta accadendo in tutto il mondo. Da un altro punto di vista magari qualcuno maligno che vuol trovare del marcio (non solo in Danimarca) dirà che gli sceneggiatori se ne approfittano e vogliono cavalcare prontamente l'onda dell' attualità... tipo, ora già che ci sono potrebbero continuare con un episodio in cui (chessò? invento... la butto lì) un buffo presidente americano tutto matto che comincia a sparare minchiate colossali su come difendersi dal virus, fino poi all'epilogo finale in cui perde le elezioni ma lui non si rassegna, così dà di matto e ti tira su un casino che non ti dico... eh no, non invento niente purtroppo... Vedi che a volte la realtà è meglio di qualsiasi sceneggiatura che ti puoi immaginare...

6 commenti:

  1. Ne ho visto solo due episodi e poi non ricordo neanche di quale serie.
    Lavorando in ospedale le fuggo ...le serie “ospedaliere” a cominciare dai primi General hospital..E.R passando per Doctor house e compagnia bella.
    Questo mi piace.
    Almeno quel poco che ho visto.
    Direi che sia cosa buona e giusta che si parli di COVID...in una serie del genere.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che invece a parte General Hospital le ho viste un po' tutte. E a mio parere la migliore è Scrubs😂😂😂

      Elimina
  2. ma quello che io mi chiedo.... come hanno potuto girare tutto questo rispettando le regole? cioè, mi pare che tantissime produzioni sono bloccate, loro come hanno fatto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I problemi di quarantena e ritardi ci sono stati, poi da quello che so per i programmi televisivi, ogni attore è sottoposto costantemente a tamponi e sul set recitano quasi sempre con le mascherine e non solo in funzione della storia probabilmente. O forse potrebbe benissimo essere che la trama ha incluso proprio il Covid-19 per poter realizzare una quarta stagione.

      Elimina
  3. Non ho visto questa serie, per me dopo E.R. non può esserci altro medical drama... beh. tranne Scrubs ovviamente :) E anche Medical Dimension, quella di Boris :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho trovata molto carina. E Highmore è davvero molto bravo. Provala magari. Se però non hai visto le stagioni precedenti potresti non capire bene certe situazioni.

      Elimina

LA RICETTA DEL GIORNO: PATATE IN PADELLA ALLA JOKER

  Ritornano i miei sogni sgangherati che ogni tanto mi capita di raccontare qui. Dopo l'incontro con i  QUEEN  e il film degli  E.L.&...