mercoledì 7 aprile 2021

ADDIO A PAUL RITTER, DI CHERNOBYL, HARRY POTTER E 007

 Ha combattuto a lungo contro un tumore al cervello, ma alla fine Paul Ritter ha perduto la sua battaglia a soli 54 anni.


Attore inglese noto per il ruolo di Anatoly Dyatlov nella miniserie Chernobyl su Sky,

ma era stato anche Eldred Worple in Harry Potter E Il Principe Mezzosangue

e Guy Haines, consigliere del Primo Ministro Britannico nel secondo Bond di Craig, Quantum Of Solace,

e come bondiano, anche se il film non è esattamente il migliore della serie, e la parte di Ritter sia abbastanza limitata, dovevo ricordarlo comunque perché il mondo di 007 è da sempre qualcosa di speciale e farne parte, anche per pochi minuti, lo considero un momento di un certo livello per ogni attore. Anzi sono stati tanti i nomi famosi che hanno preso parte alla saga anche per pochi minuti. Per esempio Michael Billington, l'ex Colonnello Paul Foster della famosa serie tv cult U.F.O. nella scena di apertura di La Spia Che Mi Amava, e la nostra Maria Grazia Cucinotta ne Il Mondo Non Basta.

Goodbye Paul.

2 commenti:

  1. Mi piace tantissimo questa tua visione del mondo di Bond: è proprio vero, anche chi ha partecipato solo per pochi minuti farà per sempre parte di questo fenomeno meraviglioso, proprio come Paul. Grazie per averlo ricordato.

    RispondiElimina

FESTA DELLA MAMMA

 Oggi è la festa della mamma e mi voglio mettere su una canzone che si chiama proprio così, madre, cioè  MOTHER dei Pink Floyd, anche se la...