venerdì 28 agosto 2020

IL TUO EX NON MUORE MAI

A volte trovare il titolo italiano da dare ad un film che arriva da oltreoceano può essere difficile. The Spy Who Dumped Me (La Spia Che Mi Scaricò), del 2018,

era un chiaro riferimento al bondiano La Spia Che Mi Amava (o meglio Amò), ma secondo i distributori italiani non suonava bene, e quindi hanno fatto riferimento ad un altra pellicola della saga di 007, Il Domani Non Muore Mai, spoilerando però così una parte della trama, un po' come anni fa capitava con Vestito Per Uccidere di De Palma, che in inglese "Dressed" non rivelava se fosse al maschile o al femminile, ma in italiano sì. Ma a parte questo si tratta di una action comedy veramente ben realizzata, in cui l'umorismo non sbraga mai, come invece accadeva fastidiosamente in quel Corpi Da Reato con Sandra Bullock e Melissa McCarthy e in Spy, sempre con la McCarthy. Forse perché qui la regista ha imposto la SUA direzione lasciando meno spazio all'estro comico dell'attrice di turno, la Kate McKinnon già vista (purtroppo) nell'ultimo Ghostbusters (ancora con la McCarthy) dove le attrici erano lasciate a briglia sciolta con i risultati che sappiamo. Qui la coppia con Mila Kunis funziona perfettamente e le situazioni fanno ridere davvero, anche le battute tradotte in italiano. Non sarà un film da Oscar, ma va benissimo per passare 2 ore come nei migliori film di Bond tra viaggi in diverse locations, inseguimenti (da applauso), sparatorie e momenti comici che sdrammatizzano tutto quando meno te l'aspetti.

Nessun commento:

Posta un commento

FESTA DELLA MAMMA

 Oggi è la festa della mamma e mi voglio mettere su una canzone che si chiama proprio così, madre, cioè  MOTHER dei Pink Floyd, anche se la...