domenica 23 agosto 2020

NORSEMEN (FIDARSI È BENE, MA...)

Boh, forse sono io, ma sta serie norvegese non mi ha entusiasmato come tanti invece hanno scritto in diversi blog incensandola a non finire.

Ok, Norsemen, o Vikingane in norvegese, ha qualche trovata divertente qui e là, ma da come ne parlavano tutti io mi immaginavo una cosa con la forza dirompente di Scrubs che era a tutti gli effetti una parodia di E.R., ma con tanti punti in più. Per cui pensavo che questa fosse una parodia di Vikings. Anzi dato che veniva definita come "Il Trono Di Spade che incontra i Monty Phyton" ero sicurissimo che facesse per me. E invece non sono riuscito ad andare oltre il secondo episodio. Mi sono fermato troppo presto? Andando avanti migliora?

In effetti anche il primo episodio di Breaking Bad non era stato una vera e propria bomba, ma poi sappiamo come si sono evolute le cose, facendola diventare una delle migliori serie di tutti i tempi.

Si accettano consigli...

2 commenti:

  1. Secondo me dovresti proseguire perchè anch'io all'inizio ero un po' "bah, tutto qui?". Poi mi sono fatta l'idea che il sense of humour norvegese sia un po' particolare, diverso sicuramente da quello italico, quindi devi "entrarci". E' qualcosa di non gridato ma piuttosto suggerito, per questo penso che all'inizio uno non riesca a cogliere tutto. Inoltre devi conoscere anche meglio i personaggi per apprezzarli in pieno. Poi, per carità, al mondo mica abbiamo tutti gli stessi gusti! E meno male, sennò sai che noia che sarebbe... ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti avevo letto la tua recensione, così sono andato a cercarne altre e anche altri amici mi hanno detto che la serie è forte. A questo punto potrei dargli ancora una possibilità, tanto sono episodi brevi. Vedremo dai😀

      Elimina

NOMADLAND E MINARI: DUE PREMI OSCAR 2021 STRANAMENTE COLLEGATI DALLA MUSICA

 Eccomi qui dopo la visione dei due film che hanno portato a casa l'Oscar nell'edizione più recente della manifestazione: Nomadland ...