giovedì 15 ottobre 2020

NON CI SONO PIÙ I DRIVE-IN DI UNA VOLTA, SIGNORA MIA...

 Il Drive-in: una cosa nata in America negli anni 50 che permetteva di gustarsi un film comodamente seduti nella propria macchina, preferibilmente in dolce compagnia.


Negli anni 80 tale nome viene invece riutilizzato per battezzare una trasmissione televisiva che passerà alla storia per i molti comici che debutteranno proprio lì e pure per le poppe di Carmen Russo e Tinì Cansino messe in mostra, insieme a tutto lo staff delle Ragazze Fast-Food,

ma tuttavia ancora coperte rispetto a STRYX, quel leggendario programma di Rai2 di qualche anno prima dove invece i veli cadevano spesso e volentieri, e Barbara D'Urso ne sa qualcosa. Al giorno d'oggi invece il nome Drive-in è tornato d' attualità perché è diventato quel luogo dove vai a fare ore di fila seduto nella tua auto al fine di farti ravanare coi tamponi per verificare se sei positivo o meno al Covid-19, anche se qualcuno ha accarezzato per breve tempo l'idea di rispolverare proprio quelli anni 50 per poter ricominciare a proiettare film in pubblico. Certo avrei anch'io preferito il ritorno di quel tipo di Drive-in o tuttalpiù quello degli anni 80... eh, son buongustaio...

10 commenti:

  1. Magari fossero tornati i drive-in con le macchine... sarebbe il mio sogno poter guardare un film così, per una volta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà... magari l'anno prossimo ci pensano prima e si organizzano

      Elimina
  2. I drive-in (quelli veri) in Italia non hanno mai attecchito..ma ora servirebbero eccome! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, magari d'estate, perché d'inverno la vedo un po' dura stare a guardare un film

      Elimina
  3. Pensavo anch’io che aprissero i drive in qua da noi con il discorso Covid.
    Però meglio tornare senza restrizioni nei vecchi cari cinema al chiuso .
    Speriamo di farlo al più presto possibile e che i drive in per il tampone restino solo un brutto ricordo.
    Il Drive in di Ricci resterà sempre un Cult degli anni 80

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sarò pessimista, ma vedo che i contagi aumentano ogni giorno🤔

      Elimina
  4. Beh, mi sa che il drive-in cinematografico è tornato davvero in qualche città.
    pensa che io avevo in progetto di farlo prima del covid XD
    Stryx grandissimo programma, avanguardia pura.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcuno ha provato in Emilia-Romagna, ma è stata una cosa breve.

      Elimina
  5. Mi piacerebbe vedere un film in un drive-in una volta nella vita, da fanatico di Joe R. Lansdale sarebbe fantastico. Tinì Cansino e socie hanno messo in moto gli ormoni ad un paio di generazioni di adolescenti ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh poi più tardi c'era anche Colpo Grosso su un'altra rete😀😀😀

      Elimina

NOMADLAND E MINARI: DUE PREMI OSCAR 2021 STRANAMENTE COLLEGATI DALLA MUSICA

 Eccomi qui dopo la visione dei due film che hanno portato a casa l'Oscar nell'edizione più recente della manifestazione: Nomadland ...