mercoledì 31 marzo 2021

LOOKING FOR ALASKA (QUANDO QUALCOSA È FATTO COSÌ BENE CHE...)

 Di Charlie Plummer, che interpreta il protagonista, si fa un gran parlare perché di lui sono usciti un gran numero di film e il ragazzo è pure bravo davvero, seppure con una certa fissità di espressione che però nei personaggi che interpreta ci sta benissimo. La miniserie tratta dal libro è molto bella e ben realizzata e le piccole modifiche (so che Colonnello nel libro non è di colore) non inficiano il risultato finale.


La storia studentesca riesce a prendere lo spettatore anche grazie alla stupenda colonna sonora con brani azzeccatissimi che già da sola vale la serie e me la sparerei volentieri durante un viaggio notturno in auto verso una meta imprecisata (cosa che in passato ho fatto più volte e... oh, se si potesse fare adesso). E poi la scena di apertura che ti mette di fronte alla tragedia, ma senza farti capire chi sia la vittima, e quel countdown che appare episodio dopo episodio non fa che mettere curiosità. Non avendo letto il libro io me lo sono gustato pienamente e ne sono strafelice. Insomma, io ci ho provato, ho cercato proprio a fondo qualcosa da criticare, ma cavoli, non ne ho trovate. Sto diventando forse un po' meno canaglia?

Nessun commento:

Posta un commento

SCONTRI STELLARI OLTRE LA TERZA DIMENSIONE, VISTO E RECENSITO DA MADAME VERDURIN

 Oggi passo nuovamente la parola ad un'ospite d'eccezione,  MADAME VERDURIN  che, tramite un gioco da lei indetto sul suo blog, da c...