sabato 14 novembre 2020

SAMUELE BERSANI - HARAKIRI

 Sempre particolare Samuele, con quel suo modo di giocare con le parole e anche con la musica;


ricordo Replay, cantata ad un Festival Di Sanremo con una melodia che riusciva a sorprenderti ad ogni passaggio perché non riuscivi ad immaginare dove andasse a parare. Qui con HARAKIRI,

il nuovo singolo, ci troviamo di nuovo nel suo mondo fantastico e per quei quattro minuti circa ritorna a portarti nei suoi giochi di parole manco fosse la Settimana Enigmistica, e, anche se il significato vero e proprio della canzone non mi è del tutto chiaro, le parole e la loro ritmica mi solleticano piacevolmente l'udito facendomela considerare una delle migliori canzoni italiane del momento. Che poi... dai... prendere una canzone per la sensazione che ti dà di primo acchito dovrebbe essere la regola, senza andare per forza a scavare per trovare un significato intrinseco come fosse un film di qualche regista d'avanguardia che poi magari non c'è nemmeno e a quel punto ti accorgi con disappunto che hai solo perso del tempo, mannaggia, mentre il disco girava e girava e gli altri se lo sono goduto tutto d'un fiato come la sequenza di parole che Samuele sa mettere magistralmente insieme... Discorso arzigogolato che salta di palo in frasca senza troppo senso solo per arrivare a dire ancora una volta: bravo Samuele! Adesso son proprio curioso di ascoltare l'intero album.

4 commenti:

  1. Samuele Bersani l'ho sempre apprezzato, era una delle nuove leve del "cantautorato" italiano con Silvestri, Gazzè, Fabi, Consoli.. quasi tutti ormai over-cinquantenni, ma continuano a regalarci degli ottimi pezzi tipo questo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E già, grande generazione di cantautori quella😀

      Elimina
  2. La canzone è molto bella, sognante, anche ironica, bellissime parole.
    Il significato? Forse non è lontano da quello che hai detto: persone che stavano morendo da sé e si accorgono della vita.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si può aprire a mille interpretazioni. Bello così☺

      Elimina

SCONTRI STELLARI OLTRE LA TERZA DIMENSIONE, VISTO E RECENSITO DA MADAME VERDURIN

 Oggi passo nuovamente la parola ad un'ospite d'eccezione,  MADAME VERDURIN  che, tramite un gioco da lei indetto sul suo blog, da c...