sabato 23 luglio 2022

LEGNO - WELCOME TO ITALY (CIOÈ AVERNE LE SCATOLE PIENE DELLA MUSICA)

 Se i francesi avevano i Daft Punk e i norvegesi hanno i SubWoolfers, di cui molti sospettano possano essere gli Ylvis di WHAT DOES THE FOX SAY?, brano di quasi 10 anni fa, anche noi italiani non non ci facciamo mancare i nostri cantanti mascherati, che per fortuna non sono solo quelli della Carlucci, ed è dal 2018 che abbiamo i toscani Legno, i quali si esibiscono con scatole sulla testa.


Si chiamano Legno Triste e Legno Felice, e nelle loro canzoni si sente che c'è dello studio, il piacere della citazione famosa, del gioco di parole. 
Insomma testi leggeri, ma da approfondire ascolto dopo ascolto, e probabilmente vi è capitato di sentirli in radio in JOHN TRAVOLTA, un singolo dello scorso anno di Bianca Atzei


dove hanno fatto un featuring con lei, ma, per fortuna, esistono anche tre interi album a loro nome

dove il primo presentava una copertina ed un titolo molto essenziali, e poi è arrivato il secondo, sempre essenziale nel titolo, la cui immagine si ispirava ai fumetti Marvel, 

mentre questo WELCOME TO ITALY è il loro nuovo singolo tratto dal più recente lavoro che si chiama Lato A, uscito a maggio, e che li mostra in copertina stavolta con le scatole azzurre invece che gialle come prima,

vestiti come Colapesce e Di Martino e con la piccola aggiunta dell' articolo prima del nome. 
La canzone c'ha un tiro shuffolato irresistibile ed è da scoprire, come al solito, con le sue citazioni parola per parola grazie anche al videoclip dove il testo appare su un vecchio tv a tubo catodico. 

Vero che è una figata? 
E proviamo ad indovinare come si chiamerà l'album successivo, dai... 
 

Nessun commento:

Posta un commento

JAMES BOND VS. BEATLES

 Il 5 ottobre del 1962, ovvero esattamente 60 anni fa, è stato un grande giorno nel Regno Unito, in quanto musica e cinema hanno visto la na...