venerdì 20 settembre 2019

LE SIGLE DEI CARTONI GIAPPI


Ognuno di noi è cresciuto con gli anime giappi, volente o nolente, e alcuni sono rimasti nel cuore più di altri, grazie anche a volte alle sigle italiane diventate in alcuni casi più famose del cartone stesso grazie a Cristina D'Avena o I Cavalieri Del Re o altri più o meno fantomatici artisti. Evvai col coro... O-o-o, Occhi Di Gatto oppure Oh Ladyladylady Oscar... eh ci sarebbe da aprire una discussione su quale sia la sigla preferita da tutti noi. Ma non è di queste che voglio parlare, perché in rari casi invece sono state mantenute le sigle originali. Per essere più precisi, questo è successo nelle serie NON trasmesse da Mediaset poiché il biscione aveva ed ha tuttora dei biechi contratti discografici che prevedono produzioni di sigle nuove continuamente (alcune per la verità orrende come il recente rap di Moreno per Lupin III).
Un vero scempio, perché graficamente la sigla è splendida e pure la versione originale lo è.
Nel caso di Neon Genesis Evangelion invece, siccome era trasmesso su MTV negli anni '90, la sigla restava (per fortuna) quella originale cioè Zankoku Na Tenshi No These di Yuko Takahashi, con una stupenda sincronizzazione tra musica e immagini che si è vista molto di rado in queste produzioni. Purtroppo il video originale dell'opening non viene riprodotto qui, per cui posto la versione live.


Per una volta ci siamo scampati una canzone tipo "Forza ragazzo vai, combatti per l'umanità" e banalità del genere.
Sigla di chiusura invece per la serie animata tratta dal videogame Xenosaga, In This Serenity cantata in inglese da Mayumi Goyo con una dolcezza infinita.

Ma il top delle sigle resta quel caso particolare della prima serie di Lupin III, quella della giacca verde. Caso particolare perché non era la sigla giapponese originale, ma un brano disco pop rock di una band francese che in Italia venne abbinato all'anime anche se titolo e testo non c'entravano assolutamente nulla, difatti si parla di alieni sadomaso e pianeti misteriosi. Fatto sta che musica e immagini della sigla stavano perfettamente in simbiosi e a tutt'oggi questa rimane la migliore, non solo di Lupin III, ma dei tanti anime che hanno popolato i nostri schermi tv. Il titolo era Planet "O" di Daisy Daze & The Bumble Bees che in alcune foto, al posto loro, vengono mostrati dei cosplayers giappi di Lupin III, ma sono dei falsi perché il gruppo era solo una produzione di studio, in pratica non è mai esistito.

Buon ascolto e buoni ricordi, perché con questa sigla si parla di quasi 40 anni fa...


4 commenti:

  1. Planet O è una meraviglia. Azzeccatissima per le atmosfere della prima serie di Lupin ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora oggi quando la sento mi dà una carica pazzesca. Piuttosto sarei curioso di sapere cosa ne pensi di quella di Moreno 😂😂😂

      Elimina
    2. Giuro che non l'ho MAI MAI MAI ascoltata XD

      Elimina

SI VIVE UNA VOLTA SOLA... MA SOLA NEL SENSO DI "SOLA"?

 La "sola" è la fregatura che ti viene rifilata dal gaglioffo di turno con la chiara intenzione di turlupinarti. Al che, dopo aver...