venerdì 26 giugno 2020

COMA PROFONDO



Thriller medico-ospedaliero del 1978 sul commercio degli organi umani tratto da un romanzo di Michael Crichton e diretto da lui stesso, con due giovani Michael Douglas e Genevieve Bujold.
Due cose restano sicuramente impresse: i corpi in animazione sospesa (letteralmente sospesi o meglio "appesi") 


e la Fiat 131 Mirafiori azzurra che Michael guida.


Tensione non sempre ben gestita, ma onestamente si vede di peggio anche in cose recenti, per cui un buon film per chi ama questo genere.
Ah... Nonostante le apparenze, quella nella locandina 

NON è la Principessa Leia arrivata lì dal famoso film dell' anno precedente...


6 commenti:

  1. Ahaha vero, sembra Leia!
    Comunque, mai visto... non saprei nemmeno se potrebbe essere il mio genere ma devo ammettere che la trovata dei corpi sospesi è d'impatto!

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Sto continuando per diverse ragioni, a ronzare attorno a questo film, mi sa che devo cogliere questo tuo post come definitiva spintarella per rivederlo ;-) Cheers

    RispondiElimina
  3. Beh la 131 Mirafiori è un buon motivo 😀😀😀

    RispondiElimina
  4. Guarda lo vedrei solo per la macchina, perché è tale e quale a quella che ebbe mio padre per tutto il periodo della mia infanzia e prima adolescenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi è strano che in un film americano ci sia proprio quella macchina🙃

      Elimina

SEVDALIZA - RHODE (MUSICA E VISUAL ART COME PIACE AD ACHILLE LAURO)

 Ecco, la scorsa settimana per quanto riguarda la musica mi ero soffermato sulle novità pure un po' scioccherelle che ci propone questa ...