giovedì 4 febbraio 2021

MINA SETTEMBRE - ROBA DA NON CREDERE

 Vabbè, le fiction italiane sono fatte così, con il personaggio buffo di contorno, con i problemi personali e coniugali, e poi in alcune ci sono i medici, i commissari, gli avvocati, e in altre persino le suore e i preti.


L' assistente sociale non era ancora stata resa protagonista e allora dai, prendiamo una bravissima Serena Rossi (ma non la facciamo cantare anche se pure lì è bravissima) e ci facciamo su un po' di avventure. Facile no? Ma secondo te un' assistente sociale, per quello che può guadagnare si prenderebbe delle brighe mica da poco tipo stare su un cornicione a salvare un aspirante suicida??? Vabe che si chiama fiction, ma a fingere così tanto a volte si esagera...

Nessun commento:

Posta un commento

SI VIVE UNA VOLTA SOLA... MA SOLA NEL SENSO DI "SOLA"?

 La "sola" è la fregatura che ti viene rifilata dal gaglioffo di turno con la chiara intenzione di turlupinarti. Al che, dopo aver...