domenica 12 gennaio 2020

LEGEND


Non lo ricordavo, ma tra questo film e Top Gun, di cui è in arrivo il secondo capitolo, mentre il primo consacra Tom Cruise a star, passa solo un anno, eppure qui nel 1985 vediamo un Tom apparentemente molto più teenager, addirittura coi denti un po' irregolari. Molto lontano dall'immagine un tantino sintetica che si porta in giro adesso. Beh il film risulta un fiasco anche se alla regia c'è quel Ridley Scott che in passato ha fatto cose che voi umani non potete immaginare...
Tuttavia qualcosa di buono si può trovare anche qui. Primo fra tutti il grande Tim "Franknfurther" Curry nei panni esagerati del Signore delle Tenebre con un makeup da urlo.

E poi nella colonna sonora, ma solo nei titoli di coda e solo nell'edizione rimaneggiata l'anno successivo dal regista per gli U.S.A. con alcuni tagli e una nuova soundtrack fatta dai Tangerine Dream, un brano di Bryan Ferry e David Gilmour (mica due pirla), Is Your Love Strong Enough.

Per il resto un film fantasy con fate, folletti e unicorni (tanto cari a Ridley...) tra ambientazioni molto suggestive e strascichi della Storia Infinita uscita qualche tempo prima con maggiore successo. Di Mia Sara (bellissima) purtroppo abbiamo perso le tracce... se qualcuno ne ha notizia, me lo scriva qui, grazie.

2 commenti:

  1. Prima o poi proverò a rivederlo, ma per lo Scott sbagliato, devo essere mentalmente pronto ;-) Cheers

    RispondiElimina

SCONTRI STELLARI OLTRE LA TERZA DIMENSIONE, VISTO E RECENSITO DA MADAME VERDURIN

 Oggi passo nuovamente la parola ad un'ospite d'eccezione,  MADAME VERDURIN  che, tramite un gioco da lei indetto sul suo blog, da c...