martedì 2 aprile 2024

MUCCHE ALLA RISCOSSA: UNA "VACCATA" DELLA DISNEY?

 Già da tempo la Disney come ce la ricordiamo, quella che come Dustin Hoffman non sbagliava un film, non era più tale e difatti già 20 anni fa la casa statunitense finiva per trovarsi davanti ad un ennesimo flop perché il 2 aprile del 2004 negli Stati Uniti usciva Mucche Alla Riscossa, 45esimo film d'animazione della casa del Topo.


Da noi lo vedremo il successivo 3 settembre giusto per constatare che era appena appena carino da farti sorridere, ma sicuramente a parlarne nel 2024 quasi nessuno se lo ricorda, nel senso che se sei capace citami il nome di almeno uno dei personaggi senza googolare. 
Niente, il vuoto assoluto. 
Ma la cosa del flop già si era verificata prima nel 2001 con Atlantis L'Impero Perduto (che nonostante ciò aveva anche avuto un successivo prodotto solo per home video) e poi con Il Pianeta Del Tesoro che rileggeva in chiave fantascientifica il classico di Stevenson L'Isola Del Tesoro scontrandosi malamente in quel Natale del 2002 contro lo Spirit della DreamWorks. 
In difesa però del prodotto disneyano io ammetto che invece un pochino lo avevo apprezzato per l'animazione mista alla CGI, per alcune trovate, e pure cantavo a squarciagola la canzone CI SONO ANCH'IO, come la cantava Pezzali nel film.

Casualmente poi, in questo stesso giorno, ma di 70 anni fa esatti, veniva approvato il progetto per la costruzione del primo parco di divertimenti Disneyland a Los Angeles e fu anche il primo ed unico inaugurato l'anno successivo da Walt Disney in persona. 
Da lì in poi ne sarebbero spuntati diversi altri ovunque nel mondo. 
E, per dirla tutta, anche altri flop sarebbero spuntati per la Disney nel cinema, specialmente in tempi recenti. 
Ma nessuno è perfetto, no? 

2 commenti:

  1. Mentre Atlantis e Il Pianeta del Tesoro li ho in effetti visti e dimenticati un secondo dopo, invece Mucche alla Riscossa l'ho visto diverse volte (il cattivo si chiama Alameda Slim, non l'ho googlato...ma tutti gli altri personaggi non li ricordo!). Non è per niente un capolavoro, ma si alscia guardare senza troppo fastidio, ecco. Sarà che io adoro l'ambientazione western. Ovviamente questo però svanisce accanto al nostrano West and Soda di Bruno Bozzetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, per me invece è il contrario perché Il Pianeta Del Tesoro tuttora lo ricordo bene. Come vedi, non sempre siamo sulla stessa lunghezza d'onda, ma il bello è proprio questo, così ci diamo consigli e dritte, tipo l'ultimo film che hai recensito dell'amico immaginario, molto interessante. Lo vedrò

      Elimina

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

NELSON MANDELA E INCEPTION

 Esattamente 60 anni fa, cioè il 12 giugno del 1964, Nelson Mandela, attivista anti apartheid e premio nobel per la pace, nonché presidente ...