mercoledì 16 ottobre 2019

SHAZAM!


Dato che gli "Artigiani Della Qualità" fanno uno spot natalizio, può starci anche un film con lo stesso tema, anche se la festa qui è solo di sottofondo, infatti era uscito ad aprile. Ho visto difatti solo adesso Shazam!, dopo che il mondo intero lo avrà già guardato, e, nonostante un inizio non proprio folgorante, alla fine mi ha divertito un sacco, proprio come era accaduto con Aquaman e anche in questo caso stiamo parlando di un personaggio minore della DC Comics, nel senso che non si tratta del pipistrello o del superuomo di cui ormai sappiamo tutto perché ce li siamo visti in tutte le salse, ma di un "supereroe per caso" di cui quasi ignoravo l'esistenza.
Forse proprio per questo totale oblio a riguardo della storia, ho potuto godere del film in sé stesso, con Zachary Levy mai più visto dopo la fortunata serie Chuck e qui perfettamente a suo agio nell'interpretare un ragazzino che si ritrova trasformato in un supereroe di cui non sa assolutamente quali poteri possa avere e tantomeno come usarli.
La mia impressione è che la DC stia diventando meno seriosa e più caciarona, come è giusto che sia eh che diamine. Certo la forma di film leggero non sarà adottabile per qualsiasi personaggio sennò se mi fai tipo un film di Batman con lo stesso stile è un attimo che ti ritrovi i "paff" "pow" "smack" in sovrimpressione e Robin in braghette. Ma qui invece ci sta tutto e ridi, ridi davvero di gusto. Nella parte del cattivo il "solito" Mark Strong specializzato a fare quello in ogni film, tant'è che a volte sembra rifare sempre lo stesso personaggio, ma lo fa così bene che lo prendi così com'è. Altro che il villain ridicolo di Wonder Woman, voglio dire.
Finale che butta lì la possibilità di un sequel, che però non avrebbe sicuramente l'effetto di simpatica sorpresa di questo, perciò pensiamoci bene prima di allungare un brodo che stavolta è venuto saporito al punto giusto.

5 commenti:

  1. Divertente, simpatico, leggerino, intrattiene a dovere, però si dimentica anche in fretta. Spero che se mai ci sarà un seguito, renderò più omaggio alle origini “pop” del personaggio. Cheers!

    RispondiElimina
  2. Secondo me il sequel lo hanno previsto nel medesimo istante che hanno pensato questo... infatti già c'è The Rock nel cast futuro.
    Ma non è per forza un male, anche io preferisco la DC caciarona alla Superamici se deve fare qualcosa come il rivale MCU. Altrimenti si desse a cose d'autore tipo Joker, e non a ibridi darkeggianti che fanno solo venire il mal di testa :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai... The Rock anche li? Lo trovi proprio dappertutto. Adesso temo che se apro l'armadio me lo trovo pure li dentro

      Elimina
  3. Dovresti guardare film normali qui https://www.filmaltadefinizione.net/ La qualità di cui hai bisogno per il resto è super, forse devi solo usarla da solo.

    RispondiElimina

ADDIO ALLA FIDANZATA DI SPOCK

 È morta a Los Angeles Joanne Linville, 93 anni, attrice con una carriera prettamente televisiva (i film a cui ha partecipato si contano sul...