lunedì 26 aprile 2021

ALICE E PETER, UNA BUONA IDEA DI PARTENZA, MA POI...

 Dopo la saga di Shrek ormai siamo abituati alle novità che rivoluzionano il mondo delle favole, per cui ci può anche stare l'invenzione che Alice e Peter (Pan)


siano fratelli e, prima di imbarcarsi nelle loro ben note avventure, abbiano avuto delle vicissitudini in comune che avrebbero segnato e anticipato gli accadimenti futuri. Sulla carta tutto bene, e anche il TRAILER,
montato ad arte per abbindolarti esattamente come succedeva con quello del TALENTO DEL CALABRONE, ti presenta tutto ciò mettendoti curiosità e pare un filmone che non ti dico.... appunto, non ti dico (che è meglio se non faccio commenti, và...), perché, alla resa dei conti, il risultato è ben diverso e i 97 minuti della pellicola sono stracolmi di noia, doppiaggi approssimativi e pure alcuni passaggi non del tutto chiari; ma forse per quest'ultimo punto la colpa è mia, dato che, a causa della noia complessiva, ho dovuto combattere contro i colpi di sonno come Peter contro i pirati, perciò qualcosa posso anche averlo perso. Angelina Jolie fa la mamma dei due protagonisti e su di lei nulla da dire, se non sulle espressioni facciali forzate dalla chirurgia plastica,

mentre Michael Caine fa il suo solito cameo credendo di trovarsi su un set di Nolan (gli avranno raccontato qualcosa del genere), ma non è esattamente così.

Mannaggia Prime Video, stavolta non ci siamo...

4 commenti:

  1. Peccato, poteva essere un'idea carina per due personaggi che da sempre restano un po' sul misterioso prestandosi a spiegoni psicologici vari.

    Stanotte mi sono guardata la premiazione degli Oscar dopo un film che avevo in lista da un po' e mi ha spiazzata "Le conseguenze dell'amore" di Sorrentino.
    Lo conosci?

    Un giorno se non l'hai già fatto, mi piacerebbe leggere una tua lista di film del cuore.
    Vediamo i film preferiti da "una canaglia" 😂😂😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, quello di Sorrentino mi manca ancora, ma vedrò di recuperare. Si, potrei stilare una lista prima o poi, ma non so se ho un mio film top in assoluto. Piuttosto ne ho diversi che non riesco a mettere su un ideale podio perché mi piacciono parecchio tutti. Ma per il momento puoi già farti un'idea leggendo su questo blog perché mi sembra di essere sempre piuttosto chiaro su quello che mi è piaciuto anziché no😀

      Elimina
  2. Bene mi hai evitato di perdere tempo, visto il tema poteva anche interessarmi, ma così proprio no direi ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no, proprio non ci siamo. 97 minuti da utilizzare in mille modi migliori.

      Elimina

SCONTRI STELLARI OLTRE LA TERZA DIMENSIONE, VISTO E RECENSITO DA MADAME VERDURIN

 Oggi passo nuovamente la parola ad un'ospite d'eccezione,  MADAME VERDURIN  che, tramite un gioco da lei indetto sul suo blog, da c...