sabato 3 aprile 2021

MUSICA: CHI SE NE VA E CHI TORNA

 A 70 anni è stato trovato morto nel suo appartamento Patrick Juvet, cantante svizzero che nel 1979 ha fatto il botto con I LOVE AMERICA

grazie alla ditta Belolo/Morali (cioè i creatori dei Village People) e poi gli è rimasta praticamente nella schiena perché per il resto della sua vita non ha fatto altro che andare in giro a cantare (quasi sempre in playback) la stessa canzone in varie ospitate televisive come tanti personaggi della disco con il loro pezzo "one shot". Cosa questa che a Patrick ha provocato un certo malumore perché  andava contro le sue velleità cantautoriali che invece non si è filato mai nessuno portandolo in periodi bui di depressione e bottiglie varie. Per un Patrick che se ne va, e che saluto, per fortuna c'è anche chi si fa rivedere, ed ho gradito molto il simpatico ritorno di Bobby Solo, il mio alterego musicale, con lo spot di Sky Q


in cui reinterpreta Only You dei Platters riadattata in versione Ska (tipo Giuliano Palma) e con il testo scritto apposta per la pubblicità. Qui la VERSIONE ESTESA.

4 commenti:

  1. Non sapevo della fine di Patrick Juvet, la canzone la ricordo bene..anche perché è stata campionata molte volte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quando finisci nei campionamenti è una conferma che è stato un successo

      Elimina
  2. Non sapevo che fosse Juvet a cantarla quindi non sapevo che fosse morto... Caspita, mi dispiace per la sua carriera così, frustrata continuamente e costretto a interpretare sempre quell'unico successo...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti la canzone è diventata più famosa del suo interprete. Frustrante anche quello probabilmente.

      Elimina

SCONTRI STELLARI OLTRE LA TERZA DIMENSIONE, VISTO E RECENSITO DA MADAME VERDURIN

 Oggi passo nuovamente la parola ad un'ospite d'eccezione,  MADAME VERDURIN  che, tramite un gioco da lei indetto sul suo blog, da c...