mercoledì 9 giugno 2021

I CAVALIERI DEL CIELO: SERIE TIVVÙ DEL TEMPO CHE FFÙ

 Oggi vediamo se qualcuno si ricorda di una bellissima serie televisiva chiamata I Cavalieri Del Cielo...


Ma probabilmente la ricordo solo io. Si tratta di un prodotto degli antipaticissimi francesi che da quando gli abbiamo soffiato il mondiale e l'Eurovision Song Contest non perdono occasione per darci contro, ma ogni tanto qualcuno che si fa prendere un po' la mano c'è e gliela sbatte pure in faccia sta mano al presidente Macron

con un sonoro sberlone di quelli che nei fumetti fanno PAFF!, anche se non certo per vendicarci a noi per tutte le malelingue e insinuazioni verso noi vicini di casa, ma tant'è che è successo... Beh nonostante tutto il francesismo bisogna dire che era una serie davvero ben realizzata e anticipava con vere riprese aeree di caccia Mirage III persino il mito di Top Gun, pensa te... Perché i protagonisti erano proprio due piloti dell'aviazione militare. 
Viene realizzata nel 1966, ma in Italia verrà trasmessa all'ora di pranzo solo nei primi anni 70. Sono episodi brevi della durata di 26 minuti e la sceneggiatura si basa sulle avventure dei fumetti disegnati da Uderzo, quello di Asterix. 
Per la versione live action sono stati ingaggiati due attori dalla somiglianza impressionante con i personaggi disegnati

(un po come con i film live action di Asterix): Tanguy, il figo, 
è interpretato da Jacques Santi e l'amico-collega, il buffo e pasticcione Laverdure, da Christian Marin. 
Johnny Halliday cantava la sigla LES CHEVALIERS DU CIEL
e ne andava particolarmente orgoglioso perché era sempre nel suo repertorio durante i concerti. Un remake ne è stato fatto negli anni 80 ma con scarso successo. 

Nessun commento:

Posta un commento

MAC RONAY, MAGO TUTTO DA RIDERE

 Mr Forest, il Mago Oronzo, e tanti altri che si vedono in programmi tipo Italia's Got Talent sono illusionisti che oltre alla bravura n...