venerdì 25 giugno 2021

CIAO MARZIANO: OVVERO GLI ANNI 80 DEL BAGAGLINO

 Pippo Franco tutto dipinto di verde è un marziano che arriva sulla terra e si scontra con tutto quel che di negativo abbiamo qui, perché arriva proprio a Roma (e pensa che ancora non c'era il problema delle buche nell'asfalto).


E così Bix (il nome del marziano) si troverà davanti mafia, corruzione, burocrazia, prostituzione, tutti infilati in questo film che altro non è che una trasposizione moderna della venuta di Gesù Cristo tra gli uomini con tanto di Giuda (Judy) che lo tradisce. Sempre meglio di quell'altro imbarazzante Messia celentanesco che si chiamerà Joan Lui (ok, ci vuole poco), ma comunque diverte come può divertire una puntata del Bagaglino (cioè così così) dal quale arriva una buona parte del cast, compreso il regista Pingitore, insieme ai soliti volti del cabaret e della commedia italiana dove spiccano le bellezze di Silvia Dionisio e Isabella Biagini. Effetti ben poco speciali

e da notare che alcuni attori, come Enzo Liberti e Oreste Lionello, oltre a doppiare loro stessi, danno anche le voci ad altri personaggi del film. Ahó, Se sse po' risparmià... Ecco un piccolo ASSAGGIO:

Nessun commento:

Posta un commento

GLOBAL CITIZEN LIVE: 24 ORE DI SPETTACOLO

 Parola d'ordine: d ifendere il pianeta! Arrivano i Supereroi Marvel o DC? Ma vaaaa, lo si può fare anche con la musica, ed è quello che...