mercoledì 15 settembre 2021

AMERICAN HORROR STORIES: QUELLO CHE NON TI ASPETTI IN CASA DISNEY

 Disney? No, davvero la Disney ha sulla sua piattaforma Star questa serie? Non me lo sarei mai aspettato, anche se Star è indirizzata preferibilmente ad un pubblico adulto, e dalle altre serie già pubblicate si capiva che non c'erano mezzi termini. 


Beh era ormai fuori da ogni dubbio che il personaggio iconico di American Horror Story fosse Rubber Man, per cui doveva tornare prima o poi e lo fa, coniugato al femminile, nella nuova serie di "stories" autoconclusive o, perlomeno come i primi due episodi (ne viene pubblicato uno ogni mercoledì), divise in due parti, dove trovi di tutto, ma proprio tutto: gay, lesbo,

fetish (già dalla SIGLA DI APERTURA più che esplicativa),
slasher, case maledette, nonché bullismo, insomma un campionario che in casa Disney sembrerebbe fuori luogo se non fosse per la spruzzata di favoletta che alla fine del secondo episodio pare stemperare i toni... Dico pare... Perché poi...  
Ma si sa... I tempi cambiano e la TV si adegua, sennò la concorrenza di PornHub e YouPorn diventa difficile da contrastare. 
Non voglio spoilerare nulla perché mi piacerebbe sapervi sorpresi come lo sono stato io durante la visione.

Sorpreso si, ma scandalizzato certo no, perché comunque ormai sono avvezzo a certe cose amando film come IRMA VEP e Batman Returns, e pure certe robe tipo Jennifer's Body... 
I due episodi vanno poi a ricollegarsi al settimo e conclusivo (Game Over), mentre quelli centrali sono indipendenti come dei mini film e in uno di essi ci troviamo pure Danny Trejo che fa un Babbo Natale un po'speciale, come lo farebbe appunto Danny Trejo.
Comunque da vedere, e poi magari fatemi sapere... 

4 commenti:

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

DOCTOR WHO: SEMPRE AVANTI NEL FUTURO E INDIETRO NEL PASSATO

 La nuova rigenerazione di Doctor Who (perché se siete dei whovians non si parla di semplice serie, ma appunto rigenerazione) mi ha conferma...