martedì 3 marzo 2020

THE AERONAUTS

La storia raccontata è una storia in parte vera ambientata nell'800 e gli attori sono presi entrambi da quell'altro film che li ha visti insieme, cioè La Teoria Del Tutto.
Sto parlando di Eddie Redmayne e Felicity Jones (bellissima con quei due incisivi che spiccano in mezzo al sorriso).
Il suo personaggio è la parte inventata della vicenda poiché in realtà si trattava di due uomini a bordo del pallone, ma eseendo un film ci può stare e inoltre Felicity, che ha pure sulla schiena uno dei migliori spinoff di Guerre Stellari, qui ce la mette tutta per mostrare la stessa grinta e determinazione, stavolta non contro l'impero, ma sulla mongolfiera che sale sale sale fino ad altezze mai raggiunte da uomo o donna (ripetuto più volte nel corso del film forse proprio per giustificare la parte inventata).
Green screen a camionate, ma ben utilizzato per essere credibile e certe scene sanno dare anche un po'di vertigini per la loro verosimiglianza nel rappresentare situazioni sospese nel vuoto assoluto.
Eddie dalla sua è perfetto nella parte tutto preso da calcoli e rilevazioni al punto da mettere la propria sopravvivenza in secondo piano rispetto alla scienza.
Non ci sono colpi di scena clamorosi, ma i momenti da fiato "sospeso" (che simpatico umorista) non mancano.
Un ottimo intrattenimento senza grandi pretese.

6 commenti:

  1. Sono rimasto indietrissimo sulle serie tv, cioè ci sono un sacco di serie nuove, ma nessuna mi ha preso per davvero oppure convinto ad iniziarla, come questa. Per quanto io trovi adorabile Felicity Jones, che potrei passare ore a guardare anche se stesse ferma immobile a non fare nulla, Eddie Redmayne mi fa istintivamente voglia di correre il più lontano possibile. La somma delle parti spiega il mio immobilismo, ma mi hai fatto capire che forse non mi perdo poi granché. Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no. Non è una serie. È un film prodotto da Amazon. Inizia e finisce lì.
      No, una serie basata su questi presupposti non la seguirei nemmeno io.

      Elimina
    2. Cavolo convinto fosse una serie tv, beh il discorso non cambia però, grazie! ;-) Cheers

      Elimina
  2. Non è proprio il mio genere, questo... Non so perché, mi fa venire in mente cose come Aviator o Australia (ovviamente con le dovute proporzioni...)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, nessuno dei due assomiglia a questo. Ma sai che, casualmente, su The Aviator ho un post in partenza tra breve? Sei meglio del Mago Otelma 😂😂😂

      Elimina

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

NELSON MANDELA E INCEPTION

 Esattamente 60 anni fa, cioè il 12 giugno del 1964, Nelson Mandela, attivista anti apartheid e premio nobel per la pace, nonché presidente ...