venerdì 30 ottobre 2020

ATTENTI A QUEI DUE - CINQUE MIGLIA A MEZZANOTTE

 Ho già parlato in maniera approfondita QUI di questa stupenda serie inglese, ma stavolta riprendo l'argomento per focalizzare l'attenzione su un unico episodio che la Rai all'epoca non ha mai mandato in onda a causa del tema trattato: sesso? violenza? droga? Niente di tutto questo.

L'episodio è ambientato a Roma e mostra un Italia dominata dalla mafia e con le forze dell'ordine ben poco efficienti... Come? Non è così lontano dalla realtà? Beh non lo so questo... nella mia galassia lontana lontana al massimo ci si spara tra simpatiche canaglie nella taverna di Mos Eisley (si, ho sparato io per primo, lo ammetto).
Fatto sta che per anni l' episodio è rimasto senza doppiaggio italiano finché la Yamato nel 2008 non ha acquistato i diritti della serie ed ha realizzato una versione nella nostra lingua senza però le voci storiche di Cesare Barbetti e Pino Locchi che purtroppo erano deceduti pochi anni prima. Al di là della storia strampalata che ci viene mostrata, sembra che anche i dialoghi italiani siano di livello molto molto basso, e mentre la voce di Danny Wilde è abbastanza simile a quella di Pino Locchi grazie a Massimiliano Lotti che riesce ad imitarne anche i piccoli caratteristici tic e la parlata veloce, Brett Sinclair con la voce di Claudio Moneta (si, la voce di Spongebob!) manca proprio di quell' aplomb british che lo faceva così diverso da Danny e proprio per questo perfettamente complementare alla coppia. In conclusione si, tratta di un episodio decisamente dimenticabile, forse addirittura il più brutto della serie, nonostante ci sia una giovane Joan Collins come guest star, ancora lontana dal personaggio di Alexis in Dynasty.
Per una volta la censura Rai non ci aveva privati di qualcosa di interessante.

8 commenti:

  1. Però, al di là della censura bacchettona che ci faceva brutta pubblicità, potevano comunque DOPPIARLO, che diamine!! XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, ci ha pensato la Yamato, ma con le voci che aveva sottomano. Tipo Spongebob😀

      Elimina
    2. Sì, ho letto.
      Ma io intendevo la Rai, all'epoca. Lo doppi ma non lo trasmetti.

      Moz-

      Elimina
    3. Suppongo che doppiare un episodio abbia anche un costo, per cui sarebbe stato uno spreco di denaro per la tv nazionale.

      Elimina
  2. La serie mi piace tantissimo e questa è una curiosità interessantissima, grazie! Il mio episodio preferito, oltre naturalmente al pilot E' stato un piacere conoscerti e picchiarti, è Il Mio Bel Castello... divertentissimo! Che coppia splendida!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un' alchimia fra i due protagonisti così perfetta, che se ne facessero un remake sarebbe difficile ricreare

      Elimina

GLI STATUS QUO PERDONO IL LORO BASSISTA E FONDATORE

 Chi non conosce e chi non ha ballato quella canzone, forse la più salterella del mondo, cioè quella che porta il titolo di  WHATEVER YOU WA...