venerdì 2 ottobre 2020

BEETLEJUICE EBBASTA (SI, COME SFERA)

 Il mio primo approccio con Tim Burton è stato con questo film che si chiama Beetlejuice ebbasta!!!


Niente spiritelli porcelli inventati dai biechi distributori italiani che sappiamo già che brutta razza sono. Questo è Beltegeuse detto Beetlejuice e interpretato da un diabolico Michael Keaton molto prima di indossare il mantello di Batman sempre grazie a Tim.


Inizia già alla grande il film con la musica di Danny Elfman sui titoli di testa (perché all' epoca si usavano ancora) e ci fa volare nel mondo dei due sposini che ci lasciano le penne, ma non abbandonano la loro casa ai nuovi inquilini restandoci come fantasmi. Grande le scene in cui Geena Davis si fa di tutto pur di spaventare quelli là, ma invano,


nemmeno portandosi in giro la testa del marito come in un classico film horror.

Oppure quelle in cui Keaton cerca di non farla parlare zippandole prima la bocca e poi pure piazzandole una piastra di ferro inchiodata.


Altra scena cult è quella della sala d'attesa, con effetti artigianali, ma efficacissimi.

Senza dimenticare il matrimonio con la giovane Winona Ryder.


Burton riesce anche ad inserire alcune sequenze in stop-motion, tecnica di animazione vintage da lui molto amata.

Nonostante tutto questo ben di Dio molti sono rimasti delusi quando è uscito al cinema, forse proprio a causa di quello "spiritello porcello" che fuorviava su qualcosa più sporcaccione che in realtà non è. Non sarebbe da Tim...
Concludo con un omaggio fotografico ancora su Geena Davis che in quegli anni era una delle più belle attrici che popolavano gli schermi internazionali e vi regalo un suo ritratto autografato in abito nuziale di scena.

16 commenti:

  1. Uno dei miei film preferiti. Non mi stancherei mai di riguardarlo, lo trovo geniale. E Keaton mi fa morire dal ridere.

    RispondiElimina
  2. Un film molto divertente..ci sono certe sequenze che mi fanno veramente piegare dal ridere. Concordo che Michael Keaton è bravissimo

    RispondiElimina
  3. Quanto Tim Burton era Tim Burton che belle cose che ha fatto! Non ricordo se questo è stato anche per me il primo che ho visto, ma è sicuramente uno dei miei preferiti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è al pari di Mars Attacks per il quale sono stato insultato dagli amici quando li ho convinti di andarlo a vedere al cinema😂😂😂

      Elimina
    2. Io ho provocato un trauma infantile ai miei figli... Una volta che passò in TV li convinsi a guardarlo; io piegata a mezzo dal ridere, il piccolo che la notte non ha dormito perchè si era impressionato alla vista degli alieni XD Lo so, sona una madre snaturata!!

      Elimina
    3. No, fa parte della formazione😂😂😂

      Elimina
  4. Oh ma infatti pure io mi sono sempre chiesto perché proprio "porcello", in Italia... XD
    Grande film, senza il quale non ci sarebbe stata l'estetica burtoniana e anche... Batman^^

    Moz-

    RispondiElimina
  5. Un giorno dovrei decidermi a scriverne, fa talmente parte del mio DNA che a volte temo di comportarmi come Michael Keaton in questo film, adoro tutto, anzi basta altrimenti corro a rivederlo ;-) Cheers

    RispondiElimina
  6. Anche per me è stato il primo di Tim Burton, ero così piccola che mi sono spaventata a morte! Per questo poi l'ho evitato per alcuni anni e recuperato in seguito, e rivedendolo l'ho trovato divertentissimo: classico burtoniano puro e semplice. Non posso dire che sia il mio preferito ma mi piace molto, hai fatto benissimo a ricordarlo! Shake shake shake senora...

    RispondiElimina
  7. Semplicemente adorabile.
    I primi film di Tim li veneravo letteralmente.

    RispondiElimina

SEVDALIZA - RHODE (MUSICA E VISUAL ART COME PIACE AD ACHILLE LAURO)

 Ecco, la scorsa settimana per quanto riguarda la musica mi ero soffermato sulle novità pure un po' scioccherelle che ci propone questa ...