venerdì 24 maggio 2024

LOL 4: CHI RIDE È FUORI, E INFATTI STAVOLTA SI RIDE

 Anche l'ennesima edizione di LOL Chi Ride È Fuori, cioè la quarta, è arrivata dal primo di aprile su Prime Video. 


È quella che aveva avuto anche un TALENT PREQUEL per selezionare un nuovo comico da affiancare agli altri in gara, e sempre con Fedez come conduttore che però non sta passando per niente un bel momento tra separazione e vicende di pestaggi alle quali risponde come Shaggy cioè IT WASN'T ME.

Al suo fianco ancora Frank Matano e anche Lillo, ma, parlando dei concorrenti di questa edizione, dopo l'eliminazione di Diego Abatantuono che nella competizione sembrava da subito molto defilato e desideroso di togliersi dalle balle (ma è anche la forza del suo personaggio quella), mi hanno divertito molto Lucia Ocone con i suoi classici, Aurora Leone autotunata con la parodia della trapper fortunata, nel senso che solitamente chi fa quel genere racconta di vicende personali non proprio edificanti, mentre lei era tutto il contrario, Panariello irresistibile nei panni di Renato Zero, 


tutti presenti in questo BEST OF, e Rocco Tanica degli Elii micidiale quando è arrivato conciato da MARY L'IMMENSO, ovvero un Marilyn Manson poledancer parecchio sovrappeso mettendo a dura prova la resistenza alla risata di tutti i presenti. 
Posto a proposito una chicca dell'esibizione non presente nelle puntate su Prime Video.

Il vincitore finale non lo spoilero (ma ho già detto che non è Abatantuono) per non togliere il gusto di vedere gli episodi che stavolta hanno ripreso i giri e divertono davvero. 

4 commenti:

  1. Che bella notizia che mi dai, sapere che la nuova serie è divertente mi rende proprio contenta, è un formato che mi piace molto, puntate brevi e risate senza pensieri. Spero tanto che ci sia almeno un cameo di Maccio Capatonda, il mio beniamino!

    RispondiElimina
  2. Sempre in calando...comunque non male anche questa edizione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, l'effetto sorpresa come nella prima edizione non c'è più, però dai, questa ha dei momenti esilaranti

      Elimina

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

DOCTOR WHO: SEMPRE AVANTI NEL FUTURO E INDIETRO NEL PASSATO

 La nuova rigenerazione di Doctor Who (perché se siete dei whovians non si parla di semplice serie, ma appunto rigenerazione) mi ha conferma...