giovedì 2 maggio 2024

BEETLEJUICE BEETLEJUICE: SE LO DICI DUE VOLTE ARRIVA... IL SEQUEL

 Inutile dire che c'è già una grande attesa per la data del 9 giugno 2024, giorno in cui arriverà sugli schermi Beetlejuice Beetlejuice, ovvero il sequel di quel GIOIELLINO creato da Tim Burton nel lontano 1998.


Poco compreso all'epoca un po' come tutti i film di Tim (ve l'ho già DETTO di come la cumpa aveva recepito Mars Attacks! quando l'avevamo visto al cinema), adesso è a tutti gli effetti un cult grazie anche a Michael Keaton imbattibile nel ruolo del protagonista e, grazie al makeup, quasi identico ad allora in questo sequel dove tornano anche Winona Ryder e Catherine O’Hara, con l'aggiunta di Jenna Ortega che, dopo l'ottima serie MERCOLEDÌ non poteva mancare in un FILM del genere.

C'è anche Willem Dafoe a completare il nuovo cast e ovviamente Danny Elfman a condire il tutto con le sue note. 
Ah, già... dimenticavo la Bellucci perché Tim deve, diciamo, pagare pegno... vabbè. 
Bentornato Beetlejuice, ti stiamo aspettando come se tutto questo tempo non fosse mai passato. 
E, restando in tema di horror-goth, ieri in apertura del concertone mezzo bagnato fradicio di Roma, nel pomeriggio abbiamo potuto conoscere anche il nuovo progetto dei Bloom con Giusy Ferreri, la quale si propone dark-goth come una nuova versione dei Lacuna Coil (interessante, ma i problemi tecnici per la pioggia non hanno giovato alla performance e la versione sul disco è di gran lunga molto meglio), quindi, per chi non lo avesse ancora visto, posto qui il videoclip di È LA VERITÀ dei Bloom (dove  è da notare l'hairstyle di Giusy),

la canzone presentata dalla Ferreri ieri a Roma appunto nelle peggiori condizioni immaginabili per una band live, e per questo, anche se son canaglia, evito quella performance disastrosa. 
Pezzo dal mood dark che nel contesto burtoniano di oggi ci sta benissimo. 

7 commenti:

  1. Al primo colpo d'orecchio, diciamo non mi piace per niente. . .😁

    Sai che Beetlejuice non l'ho mai visto? E' un regista che ho frequentato davvero poco.

    RispondiElimina
  2. Beh, li ho contati e 9 li ho visti, pensavo meno. Un regista particolare che merita di essere approfondito.

    RispondiElimina
  3. L'anonimo di sopra sono sempre io, ero certa di avere messo il nome 🤔

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 9 film non sono pochi dai. Magari alcuni non sapevi che portavano la sua firma?
      Certo il brano non è una cosa facilissima al primo ascolto, magari anche per quel suo mood cupo, dark. Diciamo che lo trovo migliore di tante altre cose che stanno girando adesso e che ho visto anche sul palco del concertone. Per alcuni sarà anche fuori tempo perché adesso va di moda la trap autotunata, mentre questo genere goth fa tanto anni 90, cioè quando arrivavano gli Evanescence, i Lacuna Coil e molti altri rappresentanti del genere.
      Perlomeno c'è gente che suona davvero qui.
      Ma Beetlejuice per favore, recuperalo, daiii

      Elimina
  4. Stranamente pensavo di averne visti meno di 9, Burton è un saliscendi non sempre mi convince. Però prossimamente recupererò:
    - Sweeney Todd il diabolico barbiere di Fleet Street
    - Mars Attacks
    - Beetlejuice
    giusto per ampliare la mia conoscenza e ultimamente sono i titoli di cui ho sentito parlare di più.

    Mi hai elencato una serie di nomi anni '90 di cui a naso non mi sovviene nulla, cercherò in rete.
    Sono negata....ultimamente in macchina alla radio veniva proposto spesso un pezzo che mi piaceva; non riuscivo a capire chi fosse l'interprete. Ho scoperto poi essere Shakira: Punteria, non male 👍
    Trap e diavolerie varie concordo, ce ne sono troppi e si confondono tra di loro, 🙄🤭 mio modesto e inutile parere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Del disco di Shakira ne avevo parlato un sabato. Non male, ma tanto latino, forse anche troppo, ma essendo lei colombiana credo sia giusto così

      Elimina
    2. Dei Lacuna Coil devi ascoltare la loro versione di Enjoy The Silence, la hit dei Depeche Mode

      Elimina

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

DOCTOR WHO: SEMPRE AVANTI NEL FUTURO E INDIETRO NEL PASSATO

 La nuova rigenerazione di Doctor Who (perché se siete dei whovians non si parla di semplice serie, ma appunto rigenerazione) mi ha conferma...