mercoledì 1 luglio 2020

MESSAGGI DA ELSEWHERE



Un quartetto di persone decisamente molto diverse tra loro si trova coinvolto in qualcosa, guidato (pare) da Octavius, un magnetico Richard E.Grant; qualcosa che non sanno bene come definire, se una cospirazione, un reality show, o cos'altro.
Alla base di quel qualcosa c'è la ricerca della scomparsa Clara, che non c'entra nulla con la whoviana Oswald, ma che porta a dei twist che ti ribaltano i punti di vista quando meno te l'aspetti.
Il tutto viene narrato in maniera surreale, e intrigante, un po' come abbiamo visto un po' tutti in Legion, tanto che già attendo la seconda stagione, che non esiste ancora, ma a detta di tutti è molto probabile.
A onor del vero, bisogna dire che non tutti gli episodi tengono lo stesso registro, ma è un piccolo difetto che si supera facilmente se si è interessati a sapere come va avanti la storia.
Jason Siegel di How I Met Your Mother interpreta e produce, ma il mood qui è completamente diverso, anzi la storia cambia da un momento all' altro come se la sceneggiatura fosse scritta sul momento, come in certi sogni di quando hai mangiato pesante che cominciano in un modo e poi prendono una strada del tutto diversa; il premio Oscar Sally Field è co-protagonista, mentre la sorpresa è colui che ha definito la serie un "Fight Club sotto acidi", cioè André 3000 degli Outkast, quelli che cantavano simpatiche canzoncine come queste:


Sorpresa anche, ma per un altro motivo che non dico per non spoilerare nulla, su Eve Lindley, la quarta componente della combriccola.
Su Prime Video. 

4 commenti:

  1. Devo proprio vederla, sto continuando a rimandare ma rimedierò! ;-) Cheers

    RispondiElimina
  2. Oh, questa potrei davvero amarla... perché ADORO queste cose così, all'apparenza assurde!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che è assurda lo si capisce dalla prima inquadratura🙃

      Elimina

GLOBAL CITIZEN LIVE: 24 ORE DI SPETTACOLO

 Parola d'ordine: d ifendere il pianeta! Arrivano i Supereroi Marvel o DC? Ma vaaaa, lo si può fare anche con la musica, ed è quello che...