mercoledì 29 luglio 2020

ZOOLANDER 2 - COME PRIMA, PIÙ DI PRIMA...

Ben Stiller & Owen Wilson si sono ritrovati di nuovo in coppia nel 2012 in un film che chiaramente è quasi solo un pretesto per divertirsi a riconoscere la miriade di camei a raffica 

come quello di Sting, Justin Bieber, Susan Boyle, Milla Jovovich, Ariana Grande, Kiefer Sutherland, per dirne solo una piccola parte.

Sempre parecchio sopra le righe come il primo episodio (e forse anche di più) dal quale torna anche Mugatu/Ferrell (la settimana scorsa eravamo in Bellucci-mode, mentre ora è il momento della modalità Ferrell, a quanto pare) e si aggiunge una sensuale Penelope Cruz motociclista.


Quindi film ultraleggero, ma vale comunque una posa Magnum.


4 commenti:

  1. Come dici tu, solo una scusa per una carrellata di camei famosi (anche Benedict Cumberbatch nei panni di un supermodello/a dal sesso confuso e Susan Sarandon che cita perfino il suo successo di gioventù Rocky Horror Picture Show) ma niente di più. Peccato, l'originale era divertentissimo, mentre questo... proprio no! Si salvano giusto un paio di battute, e alcune altre purtroppo si perdono nella traduzione italiana (figlio di un poliziotto - figlio di uno dei Police...).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finezze in lingua originale. Lo ammetto l'ho visto doppiato perché son pigro😂😂😂

      Elimina
  2. Scemo quanto basta ma, come dice sopra Madame Verdurin, un po' l'adattamento lo ha sminuito, mi è sembrato più svogliato di altri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se devo dire... ho patito di più altre cose con Ben e Owen. Una su tutte Starsky & Hutch, per me orrendo.

      Elimina

SCONTRI STELLARI OLTRE LA TERZA DIMENSIONE, VISTO E RECENSITO DA MADAME VERDURIN

 Oggi passo nuovamente la parola ad un'ospite d'eccezione,  MADAME VERDURIN  che, tramite un gioco da lei indetto sul suo blog, da c...