giovedì 29 luglio 2021

UN ALTRO ADDIO NELLA MUSICA, MA QUI SIAMO SU UN ALTRO PIANETA CON GLI SLIPKNOT

 Ancora un lutto nel mondo della musica, ma stavolta non siamo per niente nel mondo melodico di GIANNI NAZZARO, anche se la notizia della morte del batterista Joey Jordison risale proprio allo stesso giorno. Ma chi è Joey? Beh io posso anche mettere una foto del musicista,


ma siccome suonava negli Slipknot (nodo scorsoio), raramente lo si è visto in faccia poiché tutti i membri della band dello Iowa indossano maschere che al confronto Jason Voorhees sembra un Pierrot. Cioè i classici tipi coi quali molto probabilmente non faresti uscire volentieri tua figlia.

Ma ad un certo punto nel 2013, vuoi perché suonare sempre con sta maschera addosso fa sudare come unabbestia, e già un batterista suda il triplo degli altri in una qualsiasi band, vuoi perché gli era stata diagnosticata una malattia molto, ma molto antipatica quale la mielite trasversa che è una conseguenza della sclerosi multipla, Joey è costretto a lasciare gli Slipknot perché "non sente più le gambe", detto da lui dopo un concerto e prima avvisaglia di quello che gli succederà inesorabilmente fino alla tragica recente notte in cui è morto nel sonno a soli 46 anni. 
Ok, ora è facile fare discorsi bacchettoni che fra alcool e droghe un po' se la sia cercata; ma francamente non sempre è così. Tali malattie ti colpiscono anche se conduci una vita morigerata e purtroppo le cure sono solo dei palliativi che ne rallentano il progredire, ma non riescono ancora a fermarle. 
Ancora un discorso differente è da fare sul genere musicale per il quale Joey era stato insignito del titolo di miglior batterista metal, ma che nel caso degli Slipknot tocca anche dei picchi thrash, death e nu-metal per cui non son certo le loro canzoni che fischietti sotto la doccia. Tanto per fare due esempi: PSYCHOSOCIAL e DUALITY

cioè musica fatta apposta per certi film come Resident Evil, Punisher Zona Di Guerra, Freddy Vs. Jason, dove infatti vengono utilizzati i loro brani e ci stanno benissimo, perché anche in questo caso il legame tra musica e cinema è molto forte. Per cui era giusto dare un ultimo saluto a Joey anche da questa galassia lontana lontana... 

Goodbye

Nessun commento:

Posta un commento

GLOBAL CITIZEN LIVE: 24 ORE DI SPETTACOLO

 Parola d'ordine: d ifendere il pianeta! Arrivano i Supereroi Marvel o DC? Ma vaaaa, lo si può fare anche con la musica, ed è quello che...