domenica 16 luglio 2023

DA MILAN KUNDERA A "LICIA DOLCE LICIA", (PASSANDO PER ROMA) IL PASSO È BREVE

 Immancabili purtroppo sono gli addii sempre nella musica e nello spettacolo, ma anche per quanto riguarda quelle cose un po' strane e desuete che riempiono certi mobili di casa e che si chiamano "libri".


Il primo addio infatti va a Milan Kundera, scrittore ceco bandito dal suo paese e stabilitosi in Francia. 
Milan, nonostante abbia scritto diversi libri, rimane ricordato da tutti per L'Insostenibile Leggerezza Dell'Essere,

dal quale era stato tratto anche un film con Rupert Everett e Juliette Binoche nel 1988.
Pure Antonello Venditti lo ha preso di ispirazione due anni prima citandolo direttamente in QUESTA INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL'ESSERE, canzone tratta dal suo album del 1986 Venditti E Segreti e brano che mi ero preso la licenza di mettere anche in discoteca e la ballavano tutti, ma sicuramente i più senza sapere chi fosse quel nome strano ficcato nel testo.

Milan, scomparso martedì scorso, aveva 94 anni. 
Restiamo sempre nella Roma musicale dove ci ha portato Antoné, ma stavolta lo facciamo con Luciano Rossi, cantautore appunto romano che a metà degli anni 70 ha imbroccato il classico "pezzo giusto" con l'ironica AMMAZZATE OH!,


ballata dalla frase famosa "nun te smove 'na cannonata" grazie alla quale ha conosciuto una certa popolarità che gli ha fruttato collaborazioni con diversi artisti scrivendo canzoni per loro. 
Per dire è sua la paternità di SE MI LASCI NON VALE poi portata al successo planetario da Julio Iglesias.

Luciano è mancato nei giorni scorsi a 78 anni. 
Per il mondo delle soap-opera devo segnalare la scomparsa di Andrea Evans, attrice vista in Beautiful, ma sopratutto in Una Vita Da Vivere (sulle reti Mediaset) dal 1979 al 2011.

Ribadisco che questo genere di programma non è fra i miei preferiti, ma tale soap è famosa, essendo nata nel 1968, per essere stata letteralmente la rampa di lancio di giovani attori che in seguito hanno intrapreso carriere di successo a Hollywood, e sto parlando di Laurence Fishbourne, Tom Berenger, Tommy Lee Jones, Bryan Cranston, Brandon Routh, Hayden Panettiere, Colm Meaney, Yasmine Bleeth e moltissimi altri. 
Andrea lottava da tempo contro un tumore al seno che l'ha portata via a 66 anni. 
Lutto anche per Cristina D'Avena, seppure non direttamente, poiché Antonio Zanoletti,

attore e regista teatrale, era anche il doppiatore che dava la voce a Marco Bellavia (Steve) in quelle serie live action su Licia che andavano su Italia 1, è, mancato di recente a 74 anni. 
Addio Milan, Luciano, Andrea e Antonio. 

Nessun commento:

Posta un commento

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

MADONNA, BOWIE E I KISS... ARIA DI COMPLOTTO

 Correva l'anno 1974 ed era il 22 giugno, per una strana coincidenza era un sabato proprio come oggi, quando una  allora già peperina qu...