lunedì 31 luglio 2023

GIORNATA MONDIALE DELL'ORGASMO: E GODIAMOCELA STA GIORNATA!

 A sorpresa ho scoperto proprio stamattina che oggi, 31 luglio, è la Giornata Mondiale dell’Orgasmo, nata nel 2015 come National Orgasm Day nel Regno Unito, in Australia e negli Stati Uniti, e poi diffusasi in tutto il pianeta.


Ovviamente il primo pensiero che passa per la testa è la storica scena di Meg Ryan in HARRY TI PRESENTO SALLY, della quale lo script originale prevedeva solo i due protagonisti (lui è Billy Crystal) intenti a parlare di orgasmo, ma fu al regista Rob Reiner che venne l'idea di suggerire a Meg tale trovata. 
Anche Amici Di Letto conta una scena fra Mila Kunis e Justin Timberlake parecchio bollente

dove, al contrario di Meg, Mila non simulava, cioè in realtà si, perché essendo un film era finzione, però la scena rappresentava un rapporto vero...
Ehm... 
Mi sono ficcato un in ginepraio... Aiuto! 
Comunque l'intenzione di tale giornata è la sensibilizzazione nei confronti del tema del piacere sessuale e della sua importanza per la salute, argomento questo spesso considerato tabu e di cui a volte si parla con difficoltà. 
Esiste anche il Global Orgasm For The Peace Day, giornata mondiale dedicata all’orgasmo inteso come gesto di pace, nata nel 2006 da due attivisti americani e festeggiata nella notte tra il 21 e il 22 dicembre. 
Ma non solo nel cinema capita di trovare tale argomento, anzi, nell'arte sono molteplici le opere che lo rappresentano magari sotto spoglie mistiche, come l'Estasi Della Beata Ludovica Albertini di Gian Lorenzo Bernini. 

E poi l’amore tra due donne raffigurato da Gustave Courbet, la Danae di Gustav Klimt, compreso pure Egon Schiele in un autoritratto mentre si prepara a raggiungere un orgasmo fai da te, che però preferisco non pubblicare perché lo considero di pessimo gusto.
Perché canaglia si, ma fino ad un certo punto...

2 commenti:

  1. Sono andata a cercare l'autoritratto che non hai voluto pubblicare.
    Mamma che brutto! Altro che orgasmo. Sembra uno zombie! 😂😂
    Il film "Amici di letto" mi piacque, ma non ricordo la scena clou, sai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti ho i miei limiti, nel senso che l'arte bella, secondo me è un'altra cosa 😉

      Elimina

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

MADONNA, BOWIE E I KISS... ARIA DI COMPLOTTO

 Correva l'anno 1974 ed era il 22 giugno, per una strana coincidenza era un sabato proprio come oggi, quando una  allora già peperina qu...