sabato 26 novembre 2022

BEYONCÉ - RENAISSANCE (E I MIEI GUSTI DIFFICILI COLPISCONO ANCORA)

 Premessa: non sono cattivo a priori, solo che è uscito a fine luglio il nuovo disco di Beyoncé dove sulla copertina è ritratta con le sue forme generose come una novella Lady Godiva e, nonostante un buon riscontro di pubblico (ma sarebbe da verificare poiché gli uffici stampa sanno fare miracoli), non ha avuto vita facile a causa di testi con parole ritenute offensive, credits che comprendono tipo 24 autori misteriosi per un solo brano, 


cantanti che reclamano l'ispirazione a certi passaggi di un loro pezzo e perfino le lamentele di Monica Levinsky, pensa te. 
Aldilà di tutto, singolo dopo singolo, cioè il primo estratto BREAK MY SOUL
seguito poi da CUFF IT, apprezzabile forse soltanto per il videoclip pieno di outfits bizzarri, 
e dopo anche un ascolto integrale, perché non volevo essere ingannato solo da due pezzi magari poco riusciti, a me ha fatto solo l'effetto di un brutto disco (forse il più brutto che io possa ricordare in questo 2022) dove le canzoni sono dei prodotti senza alcuna melodia e non danno nessuna emozione, ma piuttosto sembrano fatte per far dire all'artista "senti come son brava a fare i vocalizzi" e stop. 
Questo drastico cambio di tendenza che viene definito "rinascimento", punta decisamente verso l' R'n'B più estremo rispetto ai suoi lavori precedenti e pare dovuto ad un differente staff che ha lavorato con la cantante scontenta di come sono andate le cose in precedenza dicendo di essersi sentita economicamente come "truffata" dai precedenti collaboratori. 
Francamente però, diciamolo chiaro, l'entourage con cui aveva lavorato prima era in grado di sfornare cose documentate nello stupendo I AM WORLD TOUR,
disponibile anche in raggioblu, e non mi pare che ora Beyoncé sia in bancarotta, eh, anzi; inoltre che lei sia bravissima non c'è alcun dubbio, ma una gran voce solo tecnica e con poco cuore non portano da nessuna parte. 
Non lo dico solo io, ma anche Augusto Daolio dei Nomadi

in un suo libretto di aforismi che se canti solo con la voce, prima o poi potresti anche rimanere senza, ma se canti col cuore lui ti accompagnerà per tutta la vita. 

Nessun commento:

Posta un commento

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

GLI SPIRITI DELL'ISOLA: NON TUTTO È COME SEMBRA DAL TRAILER

 In vista dei prossimi  OSCAR di marzo mi son dato da fare dato che nelle sale è arrivato Gli Spiriti Dell'Isola, uno dei candidati che...