domenica 23 giugno 2024

UN ALTRO GRANDE DI HOLLYWOOD CHE SE NE VA, NON DA SOLO

 Come capita purtroppo spesso, abbiamo qualche addio da fare oggi, nonostante mi trovi in vacanza e avessi già preparato qualche post pronto in automatico, ma nonostante ciò mi sono sentito in dovere di intervenire di persona dato che si parla della dipartita del grande Donald Sutherland, 88 anni che ricordiamo in più di 180 film tra cui quel M*A*S*H di Altman che metteva alla berlina l'incubo della guerra, 


Una Squillo Per L'Ispettore Klute, film che valse l'Oscar a Jane Fonda (Donald ha ricevuto invece il premio alla carriera nel 2018), il mitico ANIMAL HOUSE, Terrore Dallo Spazio Profondo, remake in meglio de L'Invasione Degli Ultracorpi, con anche incursioni italiane tipo il quanto mai bizzarro Il Casanova Di Federico Fellini e lo splendido ELLA & JOHN - THE LEISURE SEEKER diretto da Paolo Virzí. 
Attore Sutherland che con la sua presenza riusciva a valorizzare anche film mediocri, e HUNGER GAMES ne sa qualcosa, il cui annuncio della morte è stato dato nei giorni scorsi dal figlio Kiefer che invece mostra di trovarsi sempre più a suo agio nel mondo delle serie tv come 24 e Rabbit Hole.
Anche lui comunque in gioventù era apparso in un famoso episodio di AGENTE SPECIALE

basato su un gioco di sopravvivenza (tipo Hunger Games, appunto) dove era pure in compagnia di altre due guest star come Charlotte Rampling e Brian Blessed, e ben due de Il Santo. 
Si continua sempre nel cinema con Anouk Aimee, 92 anni, attrice francese che aveva recitato in importanti film come La Dolce Vita e 8 E 1/2 di Fellini (rieccolo), e Un Uomo Una Donna di Claude Lelouch.

Il vero nome di anouk era Nicole Francoise Florence Dreyfus, e prese quel nome d'arte di Aimee dal personaggio da lei interpretato per la prima volta al cinema nel film La Maison Sous La Mer del 1946 quando ancora aveva 14 anni, mentre il cognome fu un suggerimento di Jacques Prevert, una trovata per farla amare ancora di più dal pubblico poiché in francese aimee significa appunto amato. 
In Italia, oltre al cinema, era stata protagonista anche di alcuni spot pubblicitari, quelli del famoso Carosello dove poi i bambini andavano subito a letto. 
Addio Aimee e Donald. 

2 commenti:

  1. Avevo visto proprio di recente il film La Grande Rapina al Treno, in cui Sutherland, accanto a Sean Connery, offriva un'interpretazione comica eccezionale. Davvero un grande interprete, non solo seria ma anche divertente all'occasione, veramente talentuoso, ci mancherà. Grazie per averlo ricordato.

    RispondiElimina

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

DOCTOR WHO: SEMPRE AVANTI NEL FUTURO E INDIETRO NEL PASSATO

 La nuova rigenerazione di Doctor Who (perché se siete dei whovians non si parla di semplice serie, ma appunto rigenerazione) mi ha conferma...