venerdì 1 maggio 2020

IL CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO SI FA (E IL CALCIO ROSICA)

Mentre il mondo del calcio si "Arrovella il Gulliver", come soleva dire un Alex di mia conoscenza, per trovare un modo che possa permettere di riprendere sto benedetto campionato rispettando il distanziamento sociale in campo facendo quindi (chessò?) solo passaggi e tiri in porta da lontano ed evitando quindi sgambetti e contrasti ravvicinati (hahahaha!!!😂😂😂 Maddaiiii), la musica prosegue il suo modo di proporsi tramite tv, radio e internet che, al momento, sembra funzionare.
In questo modo anche il tradizionale concerto del Primo Maggio si adegua ai tempi e per quest'anno (speriamo solo per quest'anno) diventa una kermesse virtuale in cui gli artisti si esibiscono tramite video come abbiamo visto già in almeno altre tre occasioni.
Stavolta alcune esibizioni vengono trasmesse da strutture tipo teatri e palazzetti, ma sempre senza pubblico.
Rai3 manda in onda il tutto, mentre dal punto di vista (si fa per dire) radiofonico Ema Stokholma e Gino Gastaldo commentano su Radio2 la parata di star che partecipano.
Inutile dire che il nome più atteso è Vasco, come era accaduto nel lontano 1999 e poi nel 2009

anche se per me il sig. Rossi è un po' come la leggenda di Paul McCartney  che si sospettava fosse morto e sostituito con un perfetto sosia con vari indizi sparsi negli ultimi album dei Beatles.
Beh Vasco non mi pare abbia mai attraversato scalzo le strisce pedonali di Abbey Road, eppure il Vasco che conoscevo io, quello di Colpa D'Alfredo e Siamo Solo Noi non può essere lo stesso che fa certe canzoni dai testi tanto brutti, ma "suonate benissimo da fior di musicisti" (Stef Burns suona anche con Huey Lewis, per dire...), e che coverizza malamente i Radiohead infarcendoli di "eeeh" e "nanana".
Ma vabbè, tanto lo sappiamo che ai concerti di Vasco si va solo per urlare che "Siamo Una Generazione Di Sconvolti", per vivere una "Vita Come Steve McQueen" e per cantare in coro Albachiara alla fine del concerto mentre Vasco scappa di soppiatto in albergo e sul palco resta solo la band a finire l' assolo, e delle canzoni coi testi brutti (ma suonate benissimissimo, eh) che mette nel nuovo disco non gliene frega niente a nessuno.
Buon Primo Maggio😀.

6 commenti:

  1. Esatto, Vasco ha un passato così glorioso che vive di quello :D

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passato glorioso senza dubbio. Magari anche ruspante, alla buona ai tempi della Steve Rogers Band, ma sicuramente più genuino.

      Elimina
  2. Buon Primo maggio 😀
    Guarda lo sto guardando adesso su Rai 3 , ha cantato la Nannini , brava e adesso a proposito di gente che sa suonare bene c’e Alex Britti e la sua chitarra😀
    Di Vasco non me ne frega granché però è indubbiamente una leggenda almeno non fa ancora i concerti in playback😀

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, visto praticamente tutto, e secondo me Vasco almeno una canzone cantata con la chitarra poteva farla, invece di mandare un video collage di vecchi concerti sulle note di Un Senso.
      Suppongo che molti saranno stati delusi.

      Elimina
  3. Non son arrivato fino a Vasco ..ma mi pare che pure Zucchero abbia fatto lo stesso..un collage di vecchi spezzoni live dei suoi concerti.
    I “Vecchi” si son risparmiati , tranne la Nannini per quello che ho visto io...
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, Vasco ha aperto la serata con quel breve video. Niente di che. Anch'io pensavo che più tardi ci sarebbe stato qualcosa live e invece niente😞.
      Zucchero oltre ad alcuni spezzoni live ha cantato al pianoforte come la Nannini.

      Elimina

ADDIO A NED BEATTY

 Ci lascia ad 83 anni Ned Beatty, attore visto in un sacco di film, ma che tuttavia forse non ha mai avuto la popolarità tale da rimanere im...