sabato 16 maggio 2020

TONES AND I E LA DELUSIONE DELLA SECONDA PROVA (CHE SAREBBE IN VERITÀ LA TERZA) E UN ADDIO A EZIO BOSSO


Mentre il mondo musicale piange la scomparsa di Ezio Bosso a soli 48 anni, Tones And I continua a tenerci compagnia con un nuovo singolo.
Ma cosa potevi aspettarti da una che ha passato tutto il tempo come una cicala a cantarti Muffami Muffami nelle orecchie fino allo sfinimento?
Niente, anche perché già Dance Monkey non era niente di che, però bisogna ammettere che aveva quel qualcosa che la rendeva speciale.
Difatti il suo primo e precedente singolo era passato totalmente inosservato fino alla Scimmia Che Balla (no, Gabbani non c'entra).
Qui con il nuovo, quindi il terzo, invece siamo di nuovo catapultati nella banalità più assoluta;

attenzione, non brutto, ma banale nel senso che potrebbe essere un disco di chiunque, anche di mia zia, quindi mancante della personalità che Dance Monkey aveva, quel guizzo di originalità (fa strano dirlo, ma è così) e, se non fosse per i contratti che i biechi discografici stipulano con i network radiofonici (di cui avevo parlato più dettagliatamente quasi un anno fa QUI) per cui le emittenti sono OBBLIGATE a trasmettere anche dischi insipidi (giusto per non dire brutti), non l'avremmo nemmeno mai sentita.
In questo caso il bieco discografico si chiama Sony Music ed è un mostro tentacolare dal potere immenso che detta legge e che crea e distrugge idoli di cartapesta come gli pare tra musica e cinema.
E col suo potere ipnotico riesce a farti credere quello che vuole.
Così, mentre a casa sua di Toni Elizabeth Watson (il vero nome di Tones And I) in Australia altri due singoli (sempre della stessa caratura, se non peggio) sono già stati estratti dal suo primo EP, qui da noi si cerca di pompare ancora Never Seen The Rain perché forse è ancora il male minore.
Ma le cose ormai funzionano così e dalla nostra radiolina esce anche questo... e anche peggio...
O forse sono io che non ho capito la vena artistica di questa ragazza che magari diventerà la nuova Madonna, nel qual caso farò pubblica ammenda e ascolterò le sue canzoni con più attenzione per carpire quei particolari intrinsechi che non ho recepito al primo ascolto, ma in effetti anche al secondo, e al terzo...
Nel frattempo, anche da questa galassia lontana lontana, mando un ultimo doveroso saluto a Ezio...

4 commenti:

  1. Bisogna dire che è molto giovane, io ho visto i video in cui canta live in pratica solo lei e la tastiera e ci sa anche fare..vedremo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto, magari sono io che non la capisco bene. Lo ammetto.

      Elimina
  2. Oddio, non ha niente per diventare Madonna... ma manco la Maddalena ahaha.
    Canzone sulla scia di muffamimuffami... niente di nuovo, hai ragione.
    Non serve a niente.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La penso così, ma siccome sono uno qualunque posso sbagliare. Vedremo il tempo cosa dirà...

      Elimina

ADDIO A NED BEATTY

 Ci lascia ad 83 anni Ned Beatty, attore visto in un sacco di film, ma che tuttavia forse non ha mai avuto la popolarità tale da rimanere im...