mercoledì 28 ottobre 2020

TONYA, PER UNA VOLTA UN BIOPIC NON MUSICALE

 Grazie a Rai3, la settimana scorsa mi sono gustato questo biopic su Tonya Harding, la famosa pattinatrice coinvolta in uno scandalo che le costerà la carriera e il successo già raggiunto di per sé con gran fatica dovendo combattere duramente contro il disprezzo dei giudici che la bollavano sempre come "goffa e sgraziata" e una madre che te la raccomando.


Il film si snoda tra varie interviste ai protagonisti prendendo a volte persino la piega della commedia con i due "scemo e più scemo" che hanno organizzato quella famosa aggressione all' avversaria principale della Harding, con il conseguente scandalo. Da parte sua Margot Robbie non perde l'occasione per sfoggiare anche in questo film tutta una serie di dialoghi con pubblico, ma stavolta anche gli altri lo fanno perché in fondo si sta raccontando questa vicenda da diversi punti di vista. Grandiosi gli effetti speciali che mostrano Margot fare evoluzioni sui pattini mentre in realtà le scene sono state realizzate con una vera pattinatrice alla quale è stato applicato il volto della Robbie in post-produzione. Il famigerato triplo axel, che pochissime atlete sono in grado di eseguire, è stato invece fatto proprio da Margot grazie a cavi e imbragature. Il risultato finale comunque è davvero stupefacente perché non ci si accorge di alcun trucco. È il caso di dire che, per assurdo, parrebbe quasi un lavoro sprecato, eppure il bello dell' effetto speciale è proprio quando non vedi che è stato usato. 

10 commenti:

  1. E' da mesi che non seguo più la programmazione TV, mannaggia. Questo lo avevo visto ai tempi della sua candidatura agli Oscar e lo avevo adorato, lei è perfetta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Margot è sempre Margot... ma anche Fujiko a volte...

      Elimina
  2. Anch'io non guardo più la tv "in chiaro" :) Comunque anche per noi è stata una sorpresa, Margot è veramente brava anche qui, per non dire dell'attrice che fa la perfida madre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto il cast molto somigliante agli originali, grazie al trucco.

      Elimina
  3. Me lo sono rivisto malgrado le pubblicità, mi è piaciuto come la prima volta. Finalmente non la solita biografia compitino, ma un film quasi alla Scorsese con tanta bella musica come "Barracuda" delle Heart, oppure gli ZZ Top ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, la musica faceva la sua parte, e che musica!!!

      Elimina
  4. Visto questa estate, davvero bello, cattivo, duro ma anche divertente... a modo suo.
    A me è piaciuto, ottime anche le finte interviste^^

    Moz-

    RispondiElimina
  5. L'ho trovato qualche giorno fa su Raiplay, spero di ritrovarlo, spesso fanno scherzetti insopportabili e tengono i film solo per pochi giorni... ma questo lo vorrei vedere, soprattutto da come ne parli tu e per le interpretazioni di Margot (che d'ora in poi credo chiamerò Fujiko) Robbie e la bravissima Allison Janney.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha vedo che su Lupin III ci siamo subito capiti... non so dirti quanto tempo rimangono i film su RaiPlay. A me è tornato utile perché avevo perso i primi cinque minuti del film, così li ho recuperati un po' come si faceva al cinema una volta se ti capitava di entrare a spettacolo già iniziato😀

      Elimina

LUCA (LA DISNEY CHE CI PIACE)

 Ecco che dopo  CRUDELIA uscita quasi timidamente nelle sale, la Disney - Pixar ritorna sui suoi passi e il nuovo Luca lo fa uscire solo su...