mercoledì 27 maggio 2020

ADDIO A JOHN PETER SLOAN, IL PROF DI INGLESE CHE TUTTI AVREMMO VOLUTO A SCUOLA

A soli 51 anni se n'è andato John Peter Sloan, volto noto al pubblico di Zelig perché oltre ad essere professore, anche con un corso in edicola, era anche comico e infatti lo avevano scoperto proprio Gino & Michele.
Da anni abitava a Menfi ed è lì che un infarto fatale lo ha stroncato; cosa accaduta il giorno prima anche a Brian May dei Queen

a causa di tre arterie ostruite, ma il chitarrista si è salvato grazie al fatto che si trovava già in ospedale per un infortunio occorsogli mentre faceva giardinaggio.
Mentre per il povero John Peter non resta che augurargli "Rest In Peace".


6 commenti:

  1. Ho letto ieri la notizia e mi ha intristita parecchio. Come al solito, i più giovani che se ne vanno sono i più simpatici, buoni oppure quelli che insegnano/comunicano qualcosa di interessante in modi innovativi. Restano solo le persone inutili, che troppo spesso non sono né belle né umili, alla faccia di quello che cantava Zarrillo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahiahiahi signorina Bolla... lei mi cade sul Zarrillo... perché era Paolo Vallesi quello che cantava Le Persone Inutili...

      Elimina
  2. Oddio, non sapevo niente di Brian May! :o
    Comunque, mi è dispiaciuto tantissimo per il prof Sloan :(

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Troppo giovane .
    Davvero troppo 😞

    RispondiElimina

ADDIO ALLA FIDANZATA DI SPOCK

 È morta a Los Angeles Joanne Linville, 93 anni, attrice con una carriera prettamente televisiva (i film a cui ha partecipato si contano sul...