giovedì 16 giugno 2022

ADDIO AD UN GRANDE CARATTERISTA: PHILIP BAKER HALL

 Un caratterista è un attore dotato di talento che in un film appare per pochi minuti in un ruolo però fondamentale ai fini della storia e che lascia il segno; nel caso dei grossi nomi tali apparizioni sono chiamate camei, mentre ci sono altri attori che fanno la stessa cosa, ma dal nome non li ricordi subito, senonchè poi se ci fai caso realizzi di averli già visti brevemente in migliaia di film.


È il caso di Philip Baker Hall, per la cui sconfinata filmografia faccio prima a linkare la pagina di WIKIPEDIA, mentre per me è stato soprattutto Jimmy Gator, il presentatore del quiz per bambini che si tiene in MAGNOLIA di Paul Thomas Anderson, cioè quello di LICORICE PIZZA di cui tanto abbiamo discusso su queste pagine web. 
Proprio Anderson nel suo primo film del 1996, Sydney, l'aveva diretto assegnandogli il ruolo del personaggio che, in italiano, dà il titolo al film: titolo che secondo Paul Thomas doveva essere tale anche in originale, ma i produttori preferirono chiamarlo Hard Eight. 
Tornando a Magnolia, però, si parla di uno di quei film che devi assolutamente aver visto almeno una volta nella vita; io sono arrivato a tre e mi sa che posso ancora incrementare senza problemi. 
Un altro suo ruolo passato alla storia è stato quello tenuto in due episodi di Seinfeld, dove era il detective della biblioteca. 
Dopo appunto una carriera iniziata con ZABRISKIE POINT di Antonioni, dove però non era accreditato come d'altronde non lo era nemmeno Harrison Ford, ma ci stava pure lui, Philip ci lascia a 90 anni. 
Goodbye. 

Nessun commento:

Posta un commento

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

MADONNA, BOWIE E I KISS... ARIA DI COMPLOTTO

 Correva l'anno 1974 ed era il 22 giugno, per una strana coincidenza era un sabato proprio come oggi, quando una  allora già peperina qu...