domenica 6 febbraio 2022

FESTIVAL 2022? FATTO!

 Ecco il podio del Festival Della Canzone Italiana più spoilerato o prevedibile della storia; podio che personalmente ho scoperto su Raiplay solo stamattina, nonostante Amadeus abbia affermato di essere riuscito a contenere i tempi stavolta.


Mahmood & Blanco, Elisa e Gianni Morandi. 
Magari l'ordine per alcuni non era esattamente questo, però alla fine i tre rappresentanti delle varie generazioni si sono ritrovati comunque gratificati dai vari premi extra. 
Un festival che probabilmente è stato meno innovativo e scoppiettante delle volte precedenti, ma improntato sui discorsi anti bullismo, anti razzismo, anti haters, anti terrorismo, con un occhio particolare per l'LBGTQ(RSTUVZ😉), e per gli outfit fetish portati in scena dai Meduza, Sophie (senza Giants come al solito), Ana Mena, La Rappresentante Di Lista e persino da Rettore. 
Pure Orietta Berti si è divertita ad apparire un po' come una versione al femminile di Cristiano Malgioglio al fianco di un rigoroso Rovazzi. 
E adesso... Eurovision Song Contest!!! 

2 commenti:

  1. Vero, Festival giocoso e frizzante, "memistico", pieno di bei momenti e con un podio intergenerazionale^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E se non è stato così innovativo come i precedenti sarà perché si era già rinnovato parecchio da quando è arrivato Amadeus

      Elimina

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

NELSON MANDELA E INCEPTION

 Esattamente 60 anni fa, cioè il 12 giugno del 1964, Nelson Mandela, attivista anti apartheid e premio nobel per la pace, nonché presidente ...