domenica 20 febbraio 2022

UN VIAGGIO A 4 ZAMPE (I BUONI SENTIMENTI SERVITI COME SI DEVE)

 Un cane si ritrova separato dal suo amato padrone da una distanza enorme, ma con il gioco del "torna a casa" che facevano insieme, farà un viaggio lunghissimo per ricongiungersi con lui superando enormi pericoli e facendo nuove amicizie.


Film del 2019 dove in scena appaiono molti animali veri e anche CGI, ma questa è ben dosata solo dove serve perché mettitici te a far recitare un puma e dei lupi se sei capace... Io no di certo. 
Da notare il breve cameo del veterano senzatetto Axel interpretato da un Edward James Olmos quasi irriconoscibile in un road movie dal punto di vista canino molto ben realizzato e che alla fine riesce persino a commuovere una canaglia strapezzente e cafone (cit.) come il sottoscritto. 

Nessun commento:

Posta un commento

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

NELSON MANDELA E INCEPTION

 Esattamente 60 anni fa, cioè il 12 giugno del 1964, Nelson Mandela, attivista anti apartheid e premio nobel per la pace, nonché presidente ...