martedì 1 febbraio 2022

IF YOU BELIEVED THEY PUT A MAN ON THE MOON...

 Oggi post in bianco e nero, e prendo in prestito un verso di una famosa canzone dei R.E.M. perché è arrivato fino a 92 anni Tito Stagno, il giornalista che nel 1969 ha avuto l'onore di commentare in diretta quell'allunaggio che molti complottisti hanno messo in dubbio scomodando persino Stanley Kubrick come realizzatore di un filmato fake; storia ripresa in MOONWALKERS e parafrasata in CAPRICORN ONE, due film da vedere assolutamente.


È rimasto nella storia anche il battibecco nato fra Tito e Ruggero Orlando che stava invece a "Nuova York", come la definiva lui nei suoi collegamenti siglati anche da un ampio saluto con la mano,

a causa del momento esatto in cui il modulo lunare avrebbe toccato il suolo. Tito, preso dall'entusiasmo, aveva anticipato di alcuni secondi l'effettivo istante dell'allunaggio, ma è perdonabile poiché nel 1969 le tecniche di trasmissione difettavano ancora leggermente in precisione e alta definizione in 4k. 
Purtroppo il nostro "uomo della luna" oggi ci ha lasciati e, ovviamente, a lui è indirizzato un grande saluto da questa galassia lontana lontana. 
Ciao Tito. 

Nessun commento:

Posta un commento

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

NELSON MANDELA E INCEPTION

 Esattamente 60 anni fa, cioè il 12 giugno del 1964, Nelson Mandela, attivista anti apartheid e premio nobel per la pace, nonché presidente ...