sabato 24 dicembre 2022

CANZONI SOTTO L'ABETE (VERO O FINTO CHE SIA) CON THE PUPPINI SISTERS

 Nelle programmazioni radiofoniche di questo periodo passano tanti motivetti natalizi, tipo su Deejay che ripropone anche tutte le canzoni a tema realizzate dallo staff durante gli anni, e nel mucchio delle varie radio mi è capitato di ascoltare il buon Michael Bublé, che quando c'è il Natale o arriva lui o Mariah Carey (a volte anche tutti e due INSIEME) ancora prima di Santa Claus, e stavolta in onda c'era questa FROSTY THE SNOWMAN,

canzone tradizionale forse non fra le più popolari in Italia, ma briosa al punto giusto grazie anche al contributo di The Puppini Sisters,


ovvero tre belle vocalist bravissime ad armonizzare come si usava negli anni 50 (no, non sono le Sorelle Bandiera di Arbore, giuro), e infatti nei loro show ripropongono anche lo stesso abbigliamento e acconciature vintage. Già che ci siamo allora ascoltiamole, sempre con Michael, anche in JINGLE BELLS
che è sicuramente un classico anche da noi e, grazie al loro stile ci fanno fare un salto indietro nel tempo come fece Marty Mc Fly.
Certo però che, a pensarci bene con la rossa, la mora e la bionda, ste Sisters potrebbero davvero cantare anche FATTI PIÙ IN LÀ eh...
E Buona Vigilia di Natale a Tutti. 

2 commenti:

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

ROCKERS DELLA PORTA ACCANTO & CO.

 Grande disco Ohio Players, disco che avrò già ascoltato una decina di volte il nuovo dei Black Keys, il duo nerd di Akron, quella località...