sabato 10 dicembre 2022

QUEL GIORNO CHE GLI ABBA DISSERO STOP!

 Dopo quella di IERI, anche quella di domani è un'altra data che ha creato anch'essa non poco scalpore, ma stavolta nel mondo della musica poiché l' 11-12-1982 gli Abba annunciavano ufficialmente il loro scioglimento dopo 10 anni di carriera, un periodo durante il quale i quattro erano anche stati due vere coppie poi scoppiate, e con una quantità di successi talmente fitta che a me gli anni insieme a loro parevano fossero stati anche di più.

Dopo lo scioglimento arriva nello stesso anno un vero botto post Abba con Phil Collins a produrre e suonare la batteria, come solo lui sapeva fare quando stava in salute, per l'album di Frida (Anni-frid) con quel singolo bomba che è stato I KNOW THERE'S SOMETHING GOIN'ON
Prima di questo lei aveva già due album all'attivo, ma in svedese e perciò mai sentiti nel resto dell'Europa. 
Il primo DISCO DA SOLISTA di Agnetha (in verità anche per lei il primo in inglese, ma precedentemente e parallelamente agli Abba la cantante aveva già pubblicato diversi album in lingua svedese) arriva invece nel 1983, ma sarà un lavoro che però non viene quasi notato se non dagli addetti ai lavori.
 
I due ragazzi invece si prendono il  tempo che gli serve per lavorare senza fretta a MAMMA MIA, il musical che diventerà anche quello uno dei grandi successi legati ai quattro svedesi rimanendo in cartellone ovunque e, naturalmente, anche campione d'incassi al cinema.
Bjorn e Benny, chitarre e tastiere, nei dischi apparivano vocalmente molto poco rispetto ad Agnetha e Anni-frid, ma nell'insieme si sentivano anche loro, e in alcuni rari casi pure da lead vocal come per esempio in DOES YOUR MOTHER KNOW?.
Quello che contava di più però era che, oltre a canzoni senza dubbio ben costruite, i quattro si presentavano soprattutto belli da vedere e con un sound positivo in un epoca, quella dei primi anni 70, quegli anni chiamati anche "anni di piombo" per vicende di terrorismo non proprio piacevoli, dove la musica era invece puntata verso il progressive concettuale, per cui gli Abba erano apparsi come una stella brillante (anche un po' kitsch) in un universo di cupezza.
Quella stella che ha continuato a brillare anche dopo la fatidica data dello scioglimento con i fans che hanno sempre chiesto a gran voce una reunion mai soddisfatta fino al giorno in cui la ILM ha creato i loro AVATAR DIGITALI per riportarli sul palco giovani e belli come negli anni d'oro. 
E il fenomeno a quel punto si è ripetuto nuovamente come se il tempo non fosse mai passato. 

Nessun commento:

Posta un commento

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

STAI CON ME OGGI? GLIELO DÒ IO L'OSCAR A BILLY CRYSTAL

 Billy Crystal nella sua lunga carriera non ha mai preso un Oscar, ma solo un EMA per  TERAPIA E PALLOTTOLE diviso con Robert DeNiro come c...