venerdì 25 marzo 2022

LA NAZIONALE DI MANCINI ALLA FRUTTA (MA, SE PREFERITE, DICIAMO PURE MACEDONIA...)

 E no... Non è mica più il 2021, così pieno di trionfi azzurri, dall' Eurovision alle Olimpiadi, fino agli Europei vinti sugli inglesi che se la son presa tantissimo e gli è rimasta qui.


Difatti siamo nel 2022 (come ha sottolineato anche Salvini parodiato divinamente da Crozza) e le cose stanno girando un po' male per tutto, per la guerra di cui se ne faceva volentieri a meno, per il Covid-19 che ha avuto una nuova impennata dei contagi, e anche per la Nazionale di Mancini trionfatrice la scorsa estate, mentre quest'anno pare essere alla frutta 😜, anzi (è troppo facile, ma è così) Macedonia, squadra che ieri sera ha decretato l'esclusione dei nostri dai prossimi mondiali in Qatar. 
Cosa non ha funzionato? 
Non spetta certo a me dirlo, mica sono un tecnico calcistico eh... Io al massimo so fare la Rotta di Kessel in meno di 12 parsec. 
Di sicuro so che dei prossimi mondiali non vedrò nemmeno una partita, come già accaduto pochi anni or sono, che già del calcio in generale il mio interesse è pari a zero, ma, se capita, una birretta fresca con gli amici d'estate te la fai tifando per gli azzurri. 
Stavolta invece le partite si faranno pure in inverno come accadeva in quel film che si chiamava LA GUERRA DI Domani, perciò cosa ci beviamo? Un vin brulè? Fai te... 
Buon per me, così in quelle sere in cui la tv trasmetterà partite inutili, mi dedicherò a cose molto più interessanti. 
Qualsiasi altra cosa sia, anche il ricamo a punto croce. 

6 commenti:

  1. manco mi ricordavo ci fosse la partita, ma l'hanno data ieri sera? Con tutto quello che succede, il calcio è proprio l'ultimo pensiero. Comunque il calcio italiano è già da un pezzo che è alla deriva, magari ogni tanto ha qualche sprazzo, ma in linea di massima è sul mediocre andante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ieri sera, ma dopo il primo tempo di stuntmen che rotolavano a terra mi son rotto le balle e ho guardato CATTELAN su Netflix, anzi te lo consiglio. Ne parlerò a breve dopo aver visto tutti gli episodi.

      Elimina
  2. Devo dire che un po' me l'aspettavo, purtroppo... Dopo gli europei non sono riusciti a imbroccarne una. Jorginho, poi, da quasi pallone d'oro a uno che te le cicca una dietro l'altra. Mah.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero. Tutto lasciava presagire il peggio. Ma tanto è solo un gioco... Con un giro di miliardi, si, ma un gioco.
      E si sa che un bel gioco dura poco 😉

      Elimina
  3. Indecenti. Io penso che la vittoria agli Europei sia stato un (bel) caso, in cui ci è andato tutto bene. Comunque è mancato davvero tutto, dalla tecnica alla cattiveria agonistica. Eliminazione meritatissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O un caso o hanno sottovalutato tutti gli avversari contro cui si sono trovati a giocare. Ma va benissimo così 😉

      Elimina

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

DEL SENNO DI POI... SONO PIENI GLI ABISSI

 Risale ad un anno esatto fa quella tragedia sottomarina del Titan dove cinque persone hanno perso la vita sperando di andare ad esplorare i...