giovedì 22 settembre 2022

L'INCREDIBILE BURT WONDERSTONE: ILLUSIONISTI NEL CINEMA, MA SENZA CHRISTOPHER NOLAN

 Ricordate The Prestige di Nolan dove due maghi illusionisti erano acerrimi rivali?


Ecco, questo è un'altra cosa già per il fatto che i due rivali, per questioni passate irrisolte, ma colleghi sul palco, siano Steve Carell e Steve Buscemi, con lo spirito quindi rivolto alle battute demenziali e alle trovate visive esagerate, ma anche con una morale di fondo. 
E non siamo nemmeno nei paraggi di Now You See Me di cui questo film è precedente. 
Però di trucchi, di illusioni si parla anche qui con un cast completato da Jim Carrey capellonato (come i suoi colleghi) nei panni del terzo incomodo cioè un mago di strada che sta rubando la scena a tutti, James Gandolfini, Alan Arkin e Olivia Wilde, ed io un film dove c'è Olivia Wilde lo guarderei già in partenza, così senza pregiudizio, anche se poi qui (come quasi sempre nei film che ha interpretato) non è così incisiva come ci si aspetterebbe avendola conosciuta nella serie Dr House dove il ruolo forse le si confaceva di più. 
Ad un certo punto però occhio che la Olivia ti appare conciata come le luchadoras messicane!!!


È c'è pure il cameo di un grandissimo illusionista vero...
Su Prime Video. 

Nessun commento:

Posta un commento

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

MADONNA, BOWIE E I KISS... ARIA DI COMPLOTTO

 Correva l'anno 1974 ed era il 22 giugno, per una strana coincidenza era un sabato proprio come oggi, quando una  allora già peperina qu...