martedì 13 settembre 2022

GET SMART: L'AGENTE SEGRETO IN VERSIONE MEL BROOKS

 Mel Brooks in uno dei suoi momenti top, prima di creare quel suo FAMOSO CAPOLAVORO, ha anche avuto modo di firmare con Buck Henry una serie tv parodia del mondo spionistico che era Get Smart, per me, che l'ho vista nei primi anni 80 su TeleMontecarlo, divertentissima anche senza le risate da sitcom presenti in lingua originale e invece cancellate nel doppiaggio italiano.

Certo gli effetti speciali non erano così mirabolanti come in un film di 007, anzi erano francamente meno del minimo sindacale, ma in realtà non era quello il motivo del successo che ha avuto. 
A farla da padrone era l'umorismo sfrenato ed anche la quota rosa rappresentata dall'agente 99 (Barbara Feldon) che più di una volta risolveva i grandi casini in cui l'imbranato Maxwell Smart (Don Adams) l'agente titolare andava a ficcarsi.

Il remake cinematografico, dal titolo Agente Smart Casino Totale, dove c'erano pure quel prezzemolone di The Rock, JAMES CAAN e Bill Murray, purtroppo non è stato quello che mi sarei aspettato essendoci tali nomi coinvolti e, in particolare, Steve Carell ed Anne Hathaway come protagonisti


e se non mi credete, prendete pure uno dei tanti video a caso disponibili sul Tubo per fare il confronto con il film. 

2 commenti:

  1. La palestra di tutto l'umorismo di Brooks, serie geniale ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da lì è nato tutto, ma già si capiva dove sarebbe andato il Mel.

      Elimina

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

DEL SENNO DI POI... SONO PIENI GLI ABISSI

 Risale ad un anno esatto fa quella tragedia sottomarina del Titan dove cinque persone hanno perso la vita sperando di andare ad esplorare i...