lunedì 5 settembre 2022

ELLA & JOHN - THE LEISURE SEEKER: QUANDO IL CINEMA ITALIANO PARLA IN INGLESE

 Nel 2017, il primo film a stelle e striscie di Paolo Virzì (My Name Is Tanino lo era solo come ambientazione) interamente recitato in inglese, ma di produzione italo-francese, conta la partecipazione di due colossi del cinema che sono Donald Sutherland ed Helen Mirren come protagonisti che si reggono addosso tutta una pellicola non facile perché parla dei problemi della terza età, delle malattie e dei rapporti con i famigliari che li vedono solo come dei vecchi rimbambiti.


Tuttavia il road movie praticamente tutto a bordo del camper chiamato The Leisure Seeker da cui prende il titolo originale, grazie al carisma dei due attori diventa quasi un capolavoro. Donald, doppiato da Giancarlo Giannini, è favoloso nel fare il malato di Alzheimer che ogni tanto perde la cognizione dello spazio-tempo, ed Helen, attrice che nonostante l'età ha davvero ancora un grande fascino che mi ha colpito dai tempi di EXCALIBUR,

invece ce la ritroviamo ad un certo punto cazzuta come in RED con un fucile spianato pronta a sparare mostrando di essere tutt'altro che una fragile vecchietta malata di tumore. 
Un film che mostra come può esistere il vero amore, anche quello carnale che viene mostrato in una scena tuttavia molto casta; un tipo di amore ormai raro nelle nuove generazioni, ma che per Ella & John dura per tutta la vita e anche oltre.
Su RaiPlay. 

Nessun commento:

Posta un commento

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

MADONNA, BOWIE E I KISS... ARIA DI COMPLOTTO

 Correva l'anno 1974 ed era il 22 giugno, per una strana coincidenza era un sabato proprio come oggi, quando una  allora già peperina qu...