domenica 25 settembre 2022

PER NOI SUA MAESTÀ È SEMPRE SUA MAESTÀ, UOMO O DONNA CHE SIA

 In questi giorni sta girando una notizia, specie sul web dopo la dipartita di Elisabetta II, in cui si parla del profondo rinnovamento di James Bond che, oltre ad avere un nuovo attore che lo interpreterà, non sarà più al servizio segreto della Regina, ma del Re.


Cosa però che per noi italiani non cambia granché dato che, come recita il titolo di quell'unico e sfortunato film con George Lazenby, 007 era si al servizio segreto di Sua Maestà, ma nella nostra lingua risulta senza allusioni al sesso della regale persona, mentre in inglese la differenza ci sarà eccome fra Her Majesty e His Majesty, come tante diciture storiche che sono già state modificate in U.K. 
Potrebbe essere una ragione di più per preferire la lingua originale nei prossimi film in quanto nei dialoghi potrebbero esserci dei riferimenti al cambio avvenuto al vertice del regno. 
Potrebbe... ma lo sapete che alla fine son pigro e preferisco i doppiaggi, se fatti bene. 

2 commenti:

  1. E' un momento destabilizzante per noi fan di Bond, tanta incertezza: ci sarà un nuovo film? Chi interpreterà Bond? Sarà lo stesso senza la nostra amatissima Regina? Speriamo di avere presto qualche risposta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, Bond ci sarà, sempre al servizio di Sua Maestà in ogni caso

      Elimina

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

DOCTOR WHO: SEMPRE AVANTI NEL FUTURO E INDIETRO NEL PASSATO

 La nuova rigenerazione di Doctor Who (perché se siete dei whovians non si parla di semplice serie, ma appunto rigenerazione) mi ha conferma...